Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

Partecipo alla rubrica "al Km 0"

Partecipo alla rubrica "al Km 0"
il 2° e 4° venerdì di ogni mese

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
venerdì 8 aprile 2016
Cosa serve per due persone:

una coscia di tacchino disossata (peserà circa 350-400 g.)
2 fette di prosciutto cotto
4 fette di pancetta arrotolata piacentina
mix aromi tritati (1-2 foglie di salvia, alcuni aghi di rosmarino e di timo)
un rametto di rosmarino
una foglia di alloro
2 bacche di ginepro
sale e pepe
poco olio evo
vino bianco secco per sfumare q.b.
brodo vegetale q.b. (mezzo bicchiere scarso)

Fare disossare ed appiattire col batticarne la coscia di tacchino da macellaio.
Aprirla bene e cospargerla con gli aromi tritati, salare e pepare. Ricoprirla poi con le fette di prosciutto cotto e la pancetta. Arrotolare la carne e chiudere con lo spago la rolata.

In una casseruola dal fondo spesso mettere un filo d'olio e rosolare da ogni parte la rolata. Unire i rametti di rosmarino, salvia e le bacche di ginepro. Salare ancora leggermente. Unire il vino e fare sfumare, abbassare la fiamma, unire mezzo bicchiere circa di brodo vegetale, mettere il coperchio, e lasciare cuocere, girandola ogni tanto, a fioco dolce per circa 40-45 minuti (peserà 1/2 chilo circa).


A fine cottura, spegnere e lasciare intiepidire. Tagliare la rolata solo tiepida per non fare rompere le fette. Stemperare al fondo di cottura la punta di un cucchiaino di maizena e un goccio d'acqua per addensare la salsina da servire con la carne.


13 commenti:

  1. Ecco, ogni volta che vengo a trovarti ingrasso 7 Kg solo a leggere le golosissime ricette proposte. Che delizia questo arrosto.... slurp!
    Bene, ringraziarti ancora per il regalo in palio con il give-away, ricevuto stamattina perfettamente integro! Ovviamente pubblicato i ringraziamenti ufficialmente ---> http://tucc-per-tucc.blogspot.it/2016/04/giveaway-le-primavere-di-batuffolando.html
    Buona serata e alla prossima iniziativa!!
    Kly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il piacere è stato (te lo garantisco) anche il mio! ora vengo a leggere il post :-)

      Elimina
  2. Hai fatto un piatto da leccarsi i baffi... Gustosissimo e di gran bell’effetto... bravissima!!!
    Buon fine settimana
    Flora

    RispondiElimina
  3. gustosissimo, perchè il tacchino da solo non ha un gran sapore ma preparato così è molto invitante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti.. il tacchino non è nelle mie corde per niente.. piace a mio figlio e cerco di mediare rendendolo più appetibile :-)

      Elimina
  4. e' davvero un piatto meraviglioso, da leccarsi i baffi, brava!!!baci Sa bry

    RispondiElimina
  5. Ciaoo certe tue ricette le ho anche fatte ma tacchino nooooo prendo ricetta per fare con altra carne :D scusa buona fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahhaha leggi sopra... sono d'accordo :-)

      Elimina
  6. una ottima idea gustosa per cucinare e mangiare il tacchino, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Ecco, questi sono i piatti che fanno impazzire i miei figli, specie se accompagnati da una bella fetta della nostra tradizionale e amata polenta! ;)

    RispondiElimina
  8. Mi piace molto questa rollata di tacchino che sarà sicuramente morbidissima visto che è fatta con la coscia! Mai assaggiata, preparo le rollate con il petto, grazie per la ricetta che preparerò al più presto!

    RispondiElimina
  9. Non amo particolarmente la carne, ma la rolata farcita mi invoglia a cucinarla e mangiarla. Questa di tacchino la trovo particolarmente succulenta.
    Un bacio e buona settimana :)

    RispondiElimina
  10. Nemmeno io amo particolarmente questo tipo di carne, ma in questa versione acquista sapore. Buona giornata.

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...