Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
venerdì 4 marzo 2016
Cosa serve per due persone:

350 g. cipolline borettane già pelate
1/2 cucchiaino di zucchero
sale q.b.
vino bianco secco q.b.
una noce di burro
un filo di olio evo
brodo vegetale q.b.

In una padella far sciogliere una noce di burro con un filo d'olio ed unire le cipolline lavate ad asciugate.
Dopo averle rosolate leggermente nel burro spumeggiante, salare, unire lo zucchero, sfumare con u goccio di vino bianco secco (un dito di un bicchiere come si suol dire) e dopo averlo fatto evaporare, aggiungere brodo vegetale caldo fino a ricoprirle. Coprire poi con un coperchio e portare a cottura a fuoco dolce, aggiungendo ancora brodo quando si asciugano (più o meno di nuovo da ricoprirle). A fine cottura farle rosolare nel sughetto che si è formato in modo da caramellarle.



Per avere cipolline morbidissime che si sciolgono in bocca occorrerà circa 50 minuti (anche un'ora).
Un contorno tanto semplice quanto gustoso!

21 commenti:

  1. In casa Sontyni siamo adoratori delle cipolle! Stufate, al forno, in agrodolce....persino crude affettate sottilmente nell'insalata di pomodori. Questa ricetta te la rubo immantinente!
    Buona serata cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora mio figlio a casa Sontyni farebbe festa, lui adora le cipolle :-) buona serata a te carissima :-)

      Elimina
  2. è un piatto che mi incuriosisce molto!!!Mi piacerebbe assaggiarlo,certo che però la cottura è abbastanza lunga,pensavo fosse una pietanza da 20 minuti.Però penso che valga la pena l'attesa!!!!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mah.. in realtà tesoro puoi cuocerle solo venti minuti ma rimangono molto croccanti e difficili da digerire, invece cotte a lungo e dolcemente rimangono dolci e passano "giù" senza problemi :-) bacione a te

      Elimina
  3. A me mia cara Simo me le puoi cucinare in qualsiasi maniera,le mangerei comunque.A dire vero mangerei anche le gambe del tavolo.Lo confesso, vostro onore, buongustaia impenitente.I miei fianchi non sono d'accordo ma ho imparato a non ascoltarli ^_^

    RispondiElimina
  4. Ma sai che non le ho mai acquistate?? Però le adoro e mia suocera le fa in agrodolce e sono uno sballo :-P
    La tua ricetta è molto semplice e ben spiegata, al prossimo tour al mercato cederò in tentazione ^_*
    Buon we <3

    RispondiElimina
  5. Ecco... mio marito ne andrebbe matto e visto che hai condiviso la tua bellissima ricetta la provero' per lui :)
    Ps. posso chiederti... la grafica dei tuoi post e' bellissima, che font e'? :)
    Grazie e un abbraccio, buon fine settimana.........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Grace, certo che puoi chiederlo :-) scorri fino in fondo la barra laterale sinistra del blog e vedi chi se n'è preso cura.. e dì a Lisa che ti mando io :-) che sei raccomandata :-) magari se ti fai curare qualche gadget ti fa lo sconto eheheheh!

      Elimina
  6. Io a differenza tua aggiungo anche miele.. fatto sta che son buonissime!!! baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh miele dici? che ottima idea! davvero ottima, la prossima volta provo, grazie del consiglio :-) baci baci

      Elimina
  7. Ciao simo, queste cipolle mio figlio più grande li mangerebbe anche come dessert, li piace tantissimo, ma anche a noi il resto della famiglia ci piacciono molto. Guardandoli e riguardandoli mi veniva voglia di allungare la mano da sgranocchiare qualcuna ! Ciao, ciaooooo... !

    RispondiElimina
  8. Che delizia! E lo so che si dice sempre e di tutte le ricette, ma... queste le devo assolutamente provare!! Ingrasserò per rifare tutte le ricette che posti, ma... tanto la prova costume l'avevo persa in partenza!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  9. devono essere ottime..grazie per l'idea!
    buona domenica simona

    RispondiElimina
  10. oddio, le amo alla follia. protrei mangiarmene 20 da sola. dopo il mio compagno mi ama un po' di meno, ma il gioco vale la candela :D

    RispondiElimina
  11. Simo ho cucinato le cipolline borretane solo una volta in agrodolce e mi hanno catturata; le tue mi hanno fatto venir voglia di replicare...sembrano appetitosissime...un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Ma poi son troppo belline, tonde tonde, coi fianchi larghi e generosi. Oltre che saporite, mi son pure simpatiche! 😊😊ciao cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Damiana ma sai che non ci avevo pensato^ è vero i cibi tondi sono simpatici :-) ed invitanti!

      Elimina
  13. Mamma mia, le cipolline fatte così mi fanno impazzire!!!!

    RispondiElimina
  14. Ecco di queste ne potrei mangiare mille....mmmmm che bontà! Grazie Simo! Un bacio!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a a trovarmi!
E grazie per i tuoi commenti che mi aiuteranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog, o profilo pubblico non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Visite

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Lettori fissi

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...