Partecipate al nostro contest!

Partecipate al nostro contest!
Scade il 28-01-2018

Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
giovedì 3 dicembre 2015
Premessa: le  barchette di pasta brisèe: si possono acquistare pronte  - e vanno benissimo - oppure preparare una brisèe classica, utilizzare stampini appositi e fare cuocere le barchette "in bianco" per 15 - 20 minuti, clicca qui per vedere come la faccio io, omettendo però il timo. Consiglio di NON comprare la pasta pronta arrotolata, è troppo sottile.

Cosa serve per farcire 12 barchette di pasta brisèe:

150 g. di funghi porcini puliti (se non si hanno a disposizione freschi, ripiegare su quelli surgelati)
1 spicchio d'aglio in camicia
20 g. di burro + 1 noce
1 tuorlo
1 cucchiaio di maizena
150 g. fontina d'Aosta
50 g. fontal nazionale
latte q.b.
un pizzico di sale

In una padella antiaderente fare sciogliere una noce di burro con lo spicchio d'aglio. Unire i funghi tagliati a cubetti, precedentemente puliti bene con una spugnetta umida. Farli spadellare mescolandoli delicatamente (anche solo muovendo la padella) a fuoco medio per una decina di minuti, di solito espellono la propria acqua e non c'è bisogno di aggiungerne, se fosse necessario però aggiungerne un goccio. Salare leggermente a fine cottura. Togliere l'aglio.


Tenere da parte.

La fonduta fatta nel modo che sto per spiegare è veloce e di semplice realizzazione.

In un pentolino di acciaio o antiaderente, fare a cubettini piccoli la fontina ed il fontal, unire il cucchiaio di maizena, i 20 g. di burro, il tuorlo e coprire di latte in formaggio. Coprire proprio appena-appena. Mescolare, coprire con pellicola o un coperchio. Si deve ottenere un a fonduta molto morbida, quasi liquida. Lasciare riposare qualche ora (almeno 2 o 3).




Mettere il pentolino a bagno maria dentro ad un pentolino un po' più grande e mettere sul fuoco, dolce, mescolando continuamente finchè il tutto si è sciolto ed amalgamato. (Occorreranno pochi minuti)


Accendere il forno a 180°

Mettere le barchette in una pirofila antiaderente o ricoperta con carta da forno, sistemare all'interno di ognuna cubettini di funghi, distribuirli bene ed unire la fonduta sopra ai funghi. (bisogna considerare di non riempire fino all'orlo perchè in cottura la fonduta un po' gonfierà).


Mettere a gratinare in forno per 8 minuti circa (se piacciono più gratinate due minuti in più, ma attenzione a non esagerare, devono appena-appena dorare,  altrimenti la fonduta acquista un sapore amaro e quindi sgradevole) e servire. Davvero molto golose! Poco lavoro e bella figura con gli ospiti.






30 commenti:

  1. Che splendido risultato e ideali per le prossime feste!!!
    Baci

    RispondiElimina
  2. Davvero una ricettina super veloce e super sfiziosa

    RispondiElimina
  3. sono meravigliose e stragolose, adoro tutto ciò che è a base di funghi!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io... li mangerei anche a colazione :-)

      Elimina
  4. Complimenti per queste gustose barchette, molto sfiziose ed invitanti!!!!

    RispondiElimina
  5. Che bellissima idea di antipasto/aperitivo delle feste, complimenti!

    RispondiElimina
  6. Delle sfiziosita tutte da assaporare e con gusto ! Bellissime e sicuramente gustosissime !

    RispondiElimina
  7. Un carinissimo antipasto per le feste!!

    RispondiElimina
  8. ma che golose!! adoro questi finger food...
    siii anche al supermercatino davanti casa trovo proprio queste barchette...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco! perfetto, vanno benissimo e poi si trovano da farcire solo sotto le feste, quindi sono fresche :-) buon fine settimana a te matterella :-)

      Elimina
  9. buon fine settimana simooooooooooooo

    RispondiElimina
  10. stra-golose queste barchette. complimenti!!

    RispondiElimina
  11. Molto invitanti, grazie.
    Buona serata
    Mandi

    RispondiElimina
  12. Invidio molto chi ha potuto assaggiare queste sfiziosissime barchette!!!
    Buona serata
    Flora

    RispondiElimina
  13. delle barchette gustosissime, funghi e formaggi è un abbinamento stragoloso

    RispondiElimina
  14. un fantastico abbinamento per un antipasto con i fiocchi, bravissima!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  15. Golosissime e davvero facili da preparare! Un bacione e buona domenica :)

    RispondiElimina
  16. Giuggiolaaaaa ma che splendida atmosfera natalizia!!!! formaggi, tartine, funghi come dice Bastianic Muorooooooooooo

    RispondiElimina
  17. Superbuone.....della serie una tira l'altra :)
    Complimenti sono molto gustose e anche belle da vedere.
    Un bacio e buona settimana.

    RispondiElimina
  18. Che angolo carino! Delizioso, ho fatto un breve giro, sei davvero molto brava, complimenti!! E' un piacere seguirti, a presto cara :)

    RispondiElimina
  19. Sfiziose e appetitose. Un'ottima idea per le feste. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  20. ciao cara in ritardo eccomi ma che bontà *_*
    in bocca al lupo :)

    RispondiElimina
  21. eccomi ^^ grazie cara per la tua partecipazione....ti inserisco subito fammi e in bocca al lupo

    RispondiElimina
  22. Ideali per le feste, salvo subito la ricetta.

    RispondiElimina
  23. bella idea come antipastino di natale

    RispondiElimina
  24. è un buon antipasto, una bella idea per anche per Natale

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...