Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
sabato 18 aprile 2015
.... ci risiamo: il titolo del piatto. (vedi un paio di post sotto....) Dico piatto e non ricetta perchè, non la considero una vera ricetta. Praticamente questa è un'insalata quasi gratis.
Sono andata nel mio orto e nel mio giardino e ho raccolto ciò che avevo seminato e ciò che la natura offre spontaneamente (vedi il tarassaco).

Beh .. i semi li ho comprati e pure le albicocche secche. Perchè l'ho chiamata pascolo? Ma perchè ho pensato a quando si va in alta montagna e si vedono le mucche, le pecore e caprette felici di brucare e ruminare ciò che la montagna regala, erbetta fresca, fiori (infatti nelle valli dalla mie parti ci sono dei formaggi fatti ancora come una volta - ma non spifferate questa cosa a qualche addetto dell'asl sennò... addio formaggio buono..) e uno di quelli ha proprio il sapore di violetta! Davvero! e....quindi.. nel mio prato non pascolano questi simpatici animali... (ciondola solo mio figlio.. il secondogenito, ma questo è un altro discorso) e così ecco da dove ho preso spunto per il titolo dell'insalata di oggi. Inoltre, se non dico cavolate, nei mangimi per questi animali ci sono anche farine proprio di semi di girasole ecc. 

Ecco qualche foto del mio "negozio"









Cosa serve per 2 persone:

70 g. misticanza primaverile 
70 g. cicoriette primaverili verdi e rosse
1 manciatina di spinacini novelli
1 manciatina di tarassaco
qualche fiore di girasole
1/2 cucchiaio semi di girasole
1/2 cucchiaio semi di zucca
3-4 albicocche secche

Per il condimento e la decorazione:

3-4 steli di erba cipollina
un ciuffo di menta
2 cucchiai di yogurt bianco non zuccherato
un filo di olio evo
aceto bianco q.b.
sale fino q.b.

Lavare ed asciugare bene i vegetali. Tagliare a listarelle le albicocche.
Tostare proprio solo un attimo i semi e farli raffreddare spostandoli subito dal padellino su un piatto.

Mettere il tutto in ciotoline individuali o una insalatiera, a piacere.

In una scodella emulsionare molto bene lo yogurt con un paio di steli di erba cipollina sminuzzata con le forbici, l'olio e l'aceto, regolare di sale. Fare riposare qualche minuto la salsina.

Tutte queste insalatine primaverili ed il tarassaco, sono foglie piccole per cui non sarà affatto necessario doverle tagliare.

Mescolare con il condimento e servire subito.




32 commenti:

  1. Molto bella, buona e sana.. cosa potrei volere di più?? Un bacione :D

    RispondiElimina
  2. Magari sapessi come si raccolgono le erbe selvatiche..invidio a 1000 la tua bellissima insalata ed il tuo "negozio" :-)
    Buon we <3

    RispondiElimina
  3. come ti invidio il tuo orto!!!! tra un pò il caldo arriverà ed io inizierò il mio periodo di insalate ma certo non a km0 come te!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  4. Ma che bel negozio!!! Io non ci capisco niente di "erbe" ....so solo che il mio giardino è pieno di "tarassachi" che le mie bimbe guardano con ansia nell'attesa che diventino soffioni!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. aspetto che riscrivo perchè prima ho scritto una roba incomprensibile... volevo dirti che mi hai fatto davvero sorridere e ricordare che da piccola, da vera tonta, molte volte invece di soffiare inspiravo, ritrovandomi con quella robina in bocca (vabbè ero proprio piccina...)

      Elimina
  5. che bello poter avere a casa tutte queste belle erbette, una insalatina molto sfiziosa, mi piace!!!!!Baci sabry

    RispondiElimina
  6. Simo, dobbiamo avere lo stesso ortolano a quanto pare. Quindi il mio è un apprezzamento speciale per la tua insalatina mista.
    V.

    RispondiElimina
  7. Non sai quanto mi piacerebbe anche a me fare di questi insalatine, raccogliendo dal orticello tante erbe buone e sane. Una bella insalatina tanto gustosa !

    RispondiElimina
  8. Bellissimo il tuo negozio, mi piace un mondo. L'unica cosa che non faccio mai, è quella di mettere la frutta secca o anche fresca nell'insalata.
    Però quelle albicocche mi hanno ingolosito.
    Bel piattino fresco, ideale in questi giorni che il calduccio si fa sentire.
    Buona domenica amica mia, e conserva bene il tuo negozio ... è stupendo.
    Mandi

    RispondiElimina
  9. Ciao Simo! spero che tu stia meglio, ho letto con immenso piacere il tuo commento nel post del mio rientro nel mondo blog.
    Purtroppo ho notato anche io tanta ipocrisia, solo poche le persone interessate davvero a me e alla mia vita....ma sai che ti dico....andiamo avanti lo stesso no?

    un bacione!!! ottima l'insalata fresca e primaverile!

    RispondiElimina
  10. Rosetta e Artù un bacione grande a tutte e due :-)
    P.s. Rosetta ... nelle insalate verdi è buonissima anche la pera :-)

    RispondiElimina
  11. Magari avessi un negozietto simile anche vicino a casa mia......quell'insalata così colorata e profumata è davvero invitante.
    Buon inizio di settimana :)

    RispondiElimina
  12. Beata te che hai l'orto! A me piacerebbe tanto averlo,anche se so che curarlo è un bell'impegno. Io ho due piantine sul balcone e a volte mi dimentico pure di innaffiarle...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Silva cara.. sì avere l'orto è veramente un impegno che richiede costanza, passione e.... tanta salute, pazienza perchè è veramente faticoso, mi hai fatto troppo ridere sulle tue due piantine... :-)

      Elimina
  13. Carissima Simona è da poco che mi sono convertita ai fiori e alle erbe spontanee prendendo spunto dalla nostra amica in comune la cara Artù-Michela, e proprio oggi il consorte mi ha portato a casa un mazzo di tarassaco e qualche stelo di luppolo (le ürtis) quindi proverò questa tua insalata pascolo.
    Il taleggio dei miei asparagi purtoppo è decisamente grasso ma, una tantum, anche questi grassi fanno bene, se non al fisico, sicuramente all'umore :)
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noi li chiamiano Luvertin :-) quanto mi piacciono i dialetti :-) vorrei saperli tutti! bacioni. P.s. in quanto ad umore.. mi servirebbe una forma gigante di taleggio allora!

      Elimina
  14. Buongiorno cara ,era da tantissimo che non passavo a provarti. Questa insalata oltre ad essere bella da vedersi,gratis come hai detto tu,è soprattutto salutare,che a mio parere è la cosa migliore.Buona settimana!

    RispondiElimina
  15. Che privilegio quello di cogliere dall'orticello tutte le erbette . . . prima o poi mi cimenterò anche io in questa cosa ^_^
    ps insalatina gustosissima !

    RispondiElimina
  16. ma dai! mai mangiata un'insalatina così!
    fantastica!

    RispondiElimina
  17. Fantastica e soprattutto utile in questo periodo in cui ci prepariamo alla prova costume!

    RispondiElimina
  18. Dai, ma che fantasia in questa insalata! e non solo nel titolo :D Mi piacerebbe proprio avere un "negozio" come il tuo, attenta che magari vengo a rubacchiare eh! O meglio a ruminare... si è mai vista una pecorella con i riccioli biondi? :P :D Ma aspetta aspetta... i fiori di girasole si mangiano????? :O
    ♥♥♥♥♥♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì gioia del mio cuore, buonissimi soprattutto fritti in pastella, prova! :-)

      Elimina
    2. Davveroooo?? :O E come fai? Cioè... togli i petali e li passi nella pastella? Questa è davvero una grande novità per me! Se ti va spiegami meglio che provo di sicuro :D Grassie!! :D ♥

      Elimina
    3. no salamina ... lavi, asciughi e immergi tutto il fiore nella pastella poi friggi e sali :) come si fa con i fiori di zucchina

      Elimina
    4. ahahaha!!!! Mi hai fatto troppo sorridere con questo soprannome ahaha!! Sìsìsì è vero sono una salamina :P ahaha! Ma senti... lo so che ti stresso, ma siccome mi sembra una cosa così incredibile... non è che puoi fare un post? Secondo me non sono per niente conosciuti i girasoli in pastella... non riesco a immaginarmeli, ma verranno enormi! Io al max ho mangiato i semi :O
      Grassie per la risposta... comunque se non arrivi a fare il post non ti preoccupare... la salamina ci proverà lo stesso! ahahaha!! Un grossissimo baciottone ♥

      Elimina
    5. prometto che lo farò un post ma non so se quest'anno… in questo periodo non "impastello" niente e i fiori devono essere i primi, quelli di adesso piccoli e teneri, ma prova dai! sali alla fine mi raccomando… mio figlio ne va matto!

      Elimina
    6. Scusa il ritardo! Non sono riuscita a stare troppo in internet, ma sai che sei ogni giorno nel mio cuore e nelle nostre preghiere ♥ Che bello averti letta nel mio blog ♥♥♥
      Ma certo! Quando e se mai ne avrai voglia leggerò il tuo post supervolentieri e supercuriosa ;D :D Quindi devono essere i fiori di girasole piccoli... ok! Se avrò l'occasione di trovarli la farò e ti saprò dire sicuramente... intanto un abbraccioneformatogigante ♥

      Elimina
  19. Ho riconosciuto il dente di leone le altre primizie no. Ottimo l'insieme fresco. Buona settimana.

    RispondiElimina
  20. beata te che hai il giardino con tutte quelle erbette (ps: il formaggio che sa di violetta voglio assaggiarlo!(
    questo si che si chiama "creare cose buone con quel che la terra offre!)

    RispondiElimina
  21. Che bella questa insalata a km0!
    Buona serata!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a a trovarmi!
E grazie per i tuoi commenti che mi aiuteranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog, o profilo pubblico non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Visite

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Lettori fissi

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...