Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
mercoledì 25 febbraio 2015
Ok... attirerò le antipatie di qualcuno e... pace, che ci posso fare! mica si può essere simpatici a tutti  .... che ho fatto qualche ricetta tratta dal libro delle sorelle (preparazioni obsolete a mio modesto parere. ovvero tecnicamente parlando), per quanto riguarda sapore e consistenza..  non è mi abbiano fatto provare un tuffo al cuore. Insomma... bah!   sarà che per me c'è troppo lievito (ma forse l'ho addirittura diminuito, non mi ricordo...) ho provato e mangiato di meglio. Sia ricette copiate che elaborate dalla sottoscritta Posso esprimere un parere negativo?... ... ... Oh sì che posso! il blog è il mio! ecco: il mio punto di vista è che questo lievitato si mangia, è buono, ma non è da rotolarsi per terra, da cappottarsi sulla sedia, PER ME. Comunque ci ho messo su un bel po' di salame di un salumificio delle mie parti e, malgrado i bla-bla-bla,  l'abbiamo mangiato per carità ma.diciamo che non lo rifarò ecco. Forse va bene per chi è alle prime armi, è semplice da fare e da gestire ed è gradevole.

Che poi... è un lievitato salato o dolce? Salato no è, dolce neppure.. boh. Io lo etichetto nelle entrambe categorie. E' un po' come per la pasta delle 
Crêpes o dei bignè ad esempio. Sono preparazioni neutre. 

Cosa serve per uno stampo da plum-cake 25cm. x 10 cm:

Per il lievitino:

75 g. farina manitoba
45 g. acqua appena tiepida
10 g. lievito di birra fresco

Per l'impasto finale:

175 g. farina manitoba
25 g. acqua tiepida
50 g. burro morbido
5 g. di sale fino (un cucchiaino)
20 g. di zucchero (se piace più dolce si può aumentare un po' la dose, tuttavia così è più neutro)

In una ciotola mettere l'acqua, stemperare il lievito con una forchetta, unire la farina. Con le dita impastare brevemente formando una palla di pasta. Coprire con pellicola e lasciar lievitare in luogo caldo, per circa 45 minuti.
(Nel frattempo tirare fuori il burro dal frigo, metterlo in una ciotolina, tirare fuori frigo anche le uova)

Trascorso il tempo, in una ciotola capiente (o nel contenitore della macchina del pane) mettere: il burro ammorbidito, il sale (proprio in questa sequenza) 1 uovo leggermente sbattuto, la farina, il lievitino che non deve stare a contatto col sale, poi lo zucchero che invece va benissimo che stia a contatto col lievitino e l'acqua.

Mescolare con una forchetta e poi riversare su una spianatoia ed impastare bene e a lungo, oppure azionare la macchina del pane con il programma del solo impasto veloce, o utilizzare una planetaria, insomma.. in base alla nostra attrezzatura e abitudine.

Mettere poi l'impasto in una ciotola pulita ed imburrata, coprire con la pellicola e far lievitare finchè raddoppia. (un'ora e mezza circa forse anche di più)

Passato questo tempo riprendere l'impasto e, senza lavorarlo troppo, semplicemente arrotolarlo un pochino e metterlo delicatamente dentro ad uno stampo da plum cake.


Coprire con un canovaccio e far lievitare ancora fino a che la pasta arrivi quasi al bordo.


Accendere dunque il forno a 190° statico.

Sbattere un uovo intero con poco latte e spennellare la superficie molto delicatamente per non smontare la lievitazione.

Mettere a cuocere per circa 30 minuti. Fare la prova stecchino.

Mio consiglio: Dopo 20 minuti di cottura accendere la lampadina e controllare se la superficie si scurisce troppo, aprire velocemente il forno e coprire con carta stagnola/alluminio e proseguire la cottura.





14 commenti:

  1. Ahahahah!! La tua premessa mi ha fatto troppo sorridere: troppo. Ahahahah!! :P :D Mi piacciono le persone schiette... sarà anche per questo che ho un debole per te ;D
    Un bacione per una serata serena ♥♥♥

    RispondiElimina
  2. Fai bene ad esporre il tuo parere, altrimenti a che serve avere un blog di cucina???
    L'aspetto è invitante e con quel salame sono sicura che sarebbe sparito anche a casa mia :-P

    RispondiElimina
  3. Ehhhhhhh ehehe Vivy e Consu vi voglio bene anch'io! ♥♥♥ (ho copiato i cuoricini da te Vivy...)

    RispondiElimina
  4. A volte i libri non incontrano i nostri gusti, importante è provare sempre ... non si sa mai, in ogni caso ti è venuto proprio bene.
    Buona serata
    Mandi

    RispondiElimina
  5. a cosa serve un blog di cucina se non per sperimentare e esprimere le nostre opinioni, poi i gusti non sono tutti uguali!!!A me sembra molto invitante, certo devo provarlo!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  6. Sai che ho avuto anche io delusioni provando delle ricette, a volte mi accorgo dal inizio che c'è qualcosa che non va, altre volte essendo di fretta non bado molto e mi trovo con un finale non tanto buono, ma poi, se proprio mi piace l'idea, provo e riprovo, fino a che mi faccio una ricetta tutta mia. Sicuramente non tutti abbiamo gli stessi gusti e possiamo ammetterlo, visto che siamo in democrazia e ognuno può dire la sua oppinione . Meglio dirlo che essere falsi, magari chi è in causa, ha fatto un sbaglio senza accorgersi o magari come ho sentito una volta nella tv, che le ricette non li scrivono proprio come si deve, perché un piccolo segreto deve rimanere per se. Boh, tutto è possibile in questo mondo. Buona notte !

    RispondiElimina
  7. Ahahahha ciao simpaticona!! :)
    di quale libro parlavi? curiosita' curiosita' hahaha e poi non credere che a ciofeche ne so qualcosa anch'io!!! :)
    Buona giornata!!
    That’s amore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi pare si chiami pane e roba dolce, ho ridotto le dosi, mantenendo le proporzioni, e mi è capitato altre volte su altri libri, come dice Claudia, in cui mancavano passaggi ed ingredienti, io mi chiedo se davvero le provano le ricette. mah!

      Elimina
  8. Non ho mai provato delle ricette delle sorelle Simili, perciò non posso esprimere la mia opinione, ma tu hai fatto benissimo a dire la tua. Detto questo, aspetto è comunque invitante e data la tua esperienza coi lievitati le prossime volte potresti personalizzarlo in base ai tuoi gusti.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  9. anche io penso che fai a dire quello che pensi, a volte dei libri di cucina si rilevano delle ciofeche pazzesche, capita anche devo dire quello che si vede qui non è male :-) poi il salame aiuta a fare piacere molto di più le cose

    RispondiElimina
  10. Ma wow che spettacoloneeeeeeeeeeee :D Sofficioso e morbidoso!

    RispondiElimina
  11. ahahahah bellissima come premessa! certo che adesso però mi hai davvero incuriosita questa preparazione (chissà se la faccio io come esce dato che di lievitati me ne intendo poco)

    RispondiElimina
  12. waw ti è venuto benissimo, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...