Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"
il 2° e 4° venerdì di ogni mese

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
domenica 28 settembre 2014
Cosa serve:

1 sogliola a persona
latte q.b.
sale e pepe nero q.b.
burro chiarificato q.b. (una bella noce)
prezzemolo tritato q.b.
farina bianca q.b.

Poi serve:

1/2 finocchio a persona
sale e pepe misto da macinare al momento 
parmigiano grattugiato q.b.
olio evo

Lavare i finocchi e tagliarli a spicchi. Cuocerli al vapore al microonde (se non si ha questa opzione cuocerli al vapore sul gas) per 10 minuti.



Intanto preriscaldare il forno a 200°. Prendere gli spicchi di finocchi e sistemarli in una pirofila, condirli con: olio evo, sale e pepe. Mescolarli e spolverizzarli con parmigiano grattugiato abbondante. Infornare per 10 minuti circa. Il grado di cottura dipende se si preferiscono più croccanti o morbidi.

Far spellare le sogliole dal pescivendolo.
Metterle in ammollo nel latte per 15 minuti circa, poi sgocciolarle, passarle nella farina e friggerle in abbondante burro chiarificato spumeggiante 4-5 minuti per parte salando e pepando.

Alla fine spolverizzare con prezzemolo tritato fresco.
Servire col burro del fondo di cottura.
Calcolare i tempi sia delle sogliole che dei finocchi per servirli insieme.
Decisamente light e di semplice esecuzione questa ricetta, ma assolutamente gustosissima questa preparazione!


13 commenti:

  1. Il gratin di finocchio buonooooooo e spero che apporti sapore alla sogliola è uno dei rari pesci che non trovo nulla come sapore ma stavolta lo riprovo. Buona domenica

    RispondiElimina
  2. mangio spesso le sogliole, ma cosi' e' un'idea davvero innovativa, grazie per la ricetta!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. Mi piace tantissimo anche perché amo mangiare il pesce e anche i finocchi. Veramente buono ! Buona domenica ! Claudia ! :)

    RispondiElimina
  4. Golosissima ricetta e l'abbinamento finocchio-pesce è tutto da scoprire :-D
    Buona domenica cara <3

    RispondiElimina
  5. ma che buona la sogliola alla mugnaia!!Mi hai fatto venire voglia di andare in pescheria!
    Anche il tuo contorno non mi dispiace!!

    RispondiElimina
  6. mi piace molto l'abbinamento sogliole e finocchi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che tonta che sono, volevo risponderti sul post dell'antipasto delle melanzane.. vabbè!

      Elimina
  7. @Consuelo e Gwendi: sì l'abbinamento coi finocchi è azzeccato :-)
    @Günther .. guarda sapessi quante ne ho ancora nell'orto e non so cosa farne! Le regalerei a chiunque le venisse a raccogliere :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. magari, non ti dico a quanto li pago!!!
      mangiali che fanno bene

      Elimina
    2. Eh sì ma Günther tra un po' mi spunta il ciuffo in testa eh? :-)

      Elimina
  8. Ottimo modo di preparare il pesce :)
    Ciaoo

    RispondiElimina
  9. Mi piace un sacco la sogliola alla mugnaia e amo i finocchi gratinati perciò: quando passo da te??? :P :D

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...