Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
domenica 7 settembre 2014
Un classico che, a casa mia,  non stanca mai! Oggi a forma di ciambella!

Cosa serve:

1/2 lt. latte intero
2 uova
4 tuorli
i semi di mezza bacca di vaniglia
120 g. zucchero semolato
30 g. zucchero semolato per il caramello + 2 gocce di limone

Usare uova a temperatura ambiente.
Preparare il caramello facendo sciogliere lo zucchero con un cucchiaio d'acqua e un paio di gocce di limone, su fuoco dolcissimo finchè diventa ambrato, (non mescolare ma scuotere il pentolino che deve avere il fondo spesso) farlo scivolare nello stampo precedentemente bagnato d'acqua e farlo scorrere bene sul fondo.

Accendere il forno a 160° statico.
Con le fruste montate le uova + i tuorli.
Scaldare bene il latte al microonde con i semi di vaniglia, toglierlo dal microonde e aggiungere un po' alla volta lo zucchero, mescolare per farlo sciogliere bene, e unire il latte al composto di uova.

Versare il tutto nello stampo e cuocere a bagnomaria (lo stampo va messo dentro una tortiera/teglia di capienza maggiore e dev'essere ricoperto di 3/4 d'acqua già molto calda) per un'oretta.


Togliere dal forno, fare raffreddare, coprire con carta di alluminio e mettere in frigo almeno 2/3 ore.


Quindi, con un coltellino, passare bene i bordi dello stampo, sformare su un piatto coi bordi un po' alzati (il caramello diventerà più liquido) e servire.




3 commenti:

  1. CHE BONTA' !!!CHE COINCIDENZA ANCH'IO HO APPENA PUBBLICATO UNA CIAMBELLA PER LO STESSO CONTEST!!!IN BOCCA AL LUPO!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  2. Adoro il creme caramel ma sai che non l'ho mai fatto? Perché non iniziare? :D
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  3. wow, la fine del mondo questo crème caramel ciambelloso, brava!
    Grazie per aver partecipato!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a a trovarmi!
E grazie per i tuoi commenti che mi aiuteranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog, o profilo pubblico non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Lettori fissi

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...