Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
mercoledì 18 dicembre 2013
Cosa serve:

4 carciofi preferibilmente con le spine sardi
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
sale e pepe
4 cucchiai di pangrattato
olio evo q.b.
abbondante prezzemolo tritato
qualche fogliolina di menta tritata
1/2 spicchio di aglio

Pulire e carciofi eliminando le foglie esterne e la punta.
Pareggiare il fondo in modo che stiano perfettamente dritti in teglia.
Conservare e lessare anche i gambi puliti della scorza esterna e dai filamenti.

Tuffarli in acqua acidulata con succo di limone.

Intanto portare a bollore una casseruola d'acqua.
Far lessare i carciofi circa 15 minuti. Far la prova con una forchetta.
La polpa deve iniziare a diventare morbida ma dev'essere ancora molto consistente. Toglierli dal fuoco e metterli a scolare a testa in giù dentro ad un colapasta.

Preparare la farcia:

unire tutti gli ingredienti elencati e amalgamare bene.

Con delicatezza aprire leggermente le foglie dei carciofi, con un cucchiaino o con la punta delle dita riempirli con composto.

Tagliare a cubetti i gambi e disporli attorno ai carciofi ripieni.

Dare ancora una piccola spolverizzata col pangrattato.
Mettere in forno già caldo a 180° per circa 20/30 minuti. Finchè saranno morbidi. Se si usa il forno ventilato, a metà cottura, coprire con carta di alluminio. 

Servire





5 commenti:

  1. Ottimi questi carciofi ripieni, semplici e delicati!

    RispondiElimina
  2. Io adoro i carciofi ma se non sono tenere quasi da cucchiaio maritozzo non li mangia....ma io questi me li voglio fare. Buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Ahhhhhhhhhhh che buoniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii. Questi devo farli assolutamente. L'unico problema è che in Germania non trovo tutto quello che c'è qui e spesso i carciofi non sono molto belli e spesso sono molto duri. Vedrò. Intanto ottima ricetta!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a a trovarmi!
E grazie per i tuoi commenti che mi aiuteranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog, o profilo pubblico non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Visite

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Partecipa al nostro Contest di "al Km 0"

Partecipa al nostro Contest di    "al Km 0"
Scade il 28-04-2017

Lettori fissi

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...