Partecipate al nostro contest!

Partecipate al nostro contest!
Scade il 28-01-2018

Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
domenica 8 dicembre 2013
A me il Natale piace. Rimango incantata a guardare le luci sfavillanti, a guardare gli alberi adornati, mi piace ascoltare i canti Natalizi, sia dal vivo che un cd, amo preparare i piatti della tradizione e osare a cimentarmi a cucinare piatti che non sono della nostra tradizione. Ma quel che più amo è stare coi miei figli.

Vorrei solo avere la possibilità fisica (che ora non ho..) di poter andare in cantina e tirare sù in casa l'albero, poter andare sul tetto a mettere le luminarie. Poter portare in casa scatoloni con le decorazioni...  E sto insistendo perchè "qualcuno" mi faccia contenta e mi porti in casa l'occorrente per consentirmi di addobbare la casa. Santo cielo che fatica!!!! Non mi sembra di chiedere la luna...

Mi sono sentita dire: "ma chi te lo fa fare? compralo pronto il cibo"! Ma se io AMO preparare con le mie manine il cibo da offrire a chi voglio bene..... perchè non posso farlo? Lo so bene anche io che tirando fuori il portafoglio e infilandomi in una gastronomia faccio molto prima e non faccio fatica ma: 1) mi piace. 2) sono appagata nel vedere, anche solo per un attimo, un'espressione di felicità sul viso di chi assaggia quel che ho preparato. 3) è, al momento, l'unica cosa che ho e che mi da un po' di soddisfazione. Quindi... alle persone che mi circondano e che sono anti-Natale, anti luci, anti-palline colorate, anti-panettone, anti-tutto ...dico...soprattutto in questo periodo ci sono tanti problemi sia nel mondo che nel nostro piccolo, grane, preoccupazioni.. lasciatemi godere un po' di spensieratezza che il Natale regala, insomma... lasciatemi in pace! OH!!!!

Ecco qualche idea per chi desidera preparare e regalare, a chi vuole bene, qualche biscottino per il periodo Natalizio, ma non ama la cannella, noce moscata ecc. e dunque ritrae la mano davanti ai più gettonati gingerbrad. 

E poi i biscottini li ha assaggiati anche una piccolina di un anno quindi ho pensato di evitare le spezie; infatti ha gradito :-)

Ho fatto una frolla leggera al latte. Poi ho ritagliato i biscottini con stampini davvero piccoli, da puffi direi... (ho fatto la foto con un tappo vicino per rendere l'idea)... e poi li ho decorati secondo la mia fantasia.
Siccome ho iniziato a farli il pomeriggio ma ho finito le decorazioni che era già buio, ahimè, le foto sono veramente bruttine..... peccato. Poi, ieri sera, li ho regalati alla mia amica Cristina :-) e, virtualmente, a tutti Voi!


Cosa serve per la pasta:

400 g. farina 00
170 g. burro freddo
150 g. zucchero
50 g. latte
1 uovo 
1 pizzico di sale

Cosa serve per decorare:

1 albume (da dividere poi in due)
zucchero a velo q.b.
granella di zucchero q.b.
zuccherini colorati q.b.
100 g. cioccolato fondente al 70%
100 g. cioccolato al latte
nocciole a granella q.b.

poco colorante alimentare vegetale rosso q.b.

Assemblare, come per una frolla tradizionale, burro freddo da frigo a pezzettini insieme alla farina e il pizzico di sale nel robot da cucina. Azionare le lame del cutter pochi secondi. Poi aggiungere l'uovo sbattuto col latte e lo zucchero. Riazionare pochi istanti le lame, spegnere, con la punta delle dita formare una palla (dopo aver tolto le lame ovviamente....) avvolgere la pasta con pellicola alimentare e mettere in frigo un'oretta.

Preriscaldare il forno a 170°-

Riprendere la pasta e stenderla ad uno spessore di 1/2 cm. su una spianatoia leggermente infarinata con un mattarello anch'esso leggermente infarinato.
Con le formine Natalizie che vi piacciono e/o che avete, formate tanti biscottini.
Io ho scelto: campanelline, angioletti, stelle comete, alberelli di Natale.

In alcune campanelle, ho praticato un foro con uno spiedino, in modo da poterle appendere all'albero, volendo.



Cuocere i biscottini sulla placca rivestita da carta forno per circa 10-15 minuti. Controllare, dipende dal forno. Non devono colorire, la pasta frolla al latte è delicata.

Sfornare e mettere i biscottini a raffreddare sul una gratella.
Con queste dosi si fanno tre placche.

Preparare le decorazioni.

Ho scelto per gli alberelli:

Sbattere mezzo albume con zucchero a velo q.b. per formare una pastella piuttosto densa. Con l'aiuto di un pennello da cucina, spennellare gli alberelli e ricoprirli con zuccherini colorati. Occorre effettuare questa operazione piuttosto in fretta perchè la glassa tende ad indurirsi in fretta.

Ecco gli alberelli....



Ho scelto per le stelle comete:

Far sciogliere a bagnomaria 100 g. di cioccolato fondente al 70%. L'acqua del bagnomaria deve sfrigolare, non bollire.

Quando il cioccolato è fuso, spennellare velocemente le stelle.  (Spennellarle poche alla volta) Fare aderire la granella di nocciole. Mettere in frigorifero ad indurire. 

Ecco le stelle comete...



Ho scelto gli angioletti:

Sbattere mezzo albume con zucchero a velo q.b. per ottenere una pastella densa, aggiungere colorante vegetale rosso q.b. per ottenere un colore rosa tenue, spennellare subito gli angioletti e fare aderire la granella di zucchero. Mettere in frigorifero a solidificare.

Ecco gli angioletti....


 

Infine, le campanelle:

Far sciogliere a bagnomaria 100 g. di cioccolato al latte mescolando con una frusta.
Quando il cioccolato è ben fuso, spegnere e, velocemente , immergere parte della campanella. Mettere su carta forno le campanelle e poi in frigo perchè il cioccolato si indurisca.

Ecco le campanelle....


Ecco il vassoio completo....









9 commenti:

  1. che belli che sono, anche io oggi ho biscottato, ho fatto i dolci della tradizione natalizia del mio paese,
    baci

    RispondiElimina
  2. Ti capisco..anch'io la penso esattamente come te. Natale rigorosamente in casa e con cibo anche semplice ma pur sempre fatto da noi con amore ^_^
    Questi biscottini sono favolosi e li hai decorati in modo molto carino, complimenti!
    Un bacio e buona serata <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  3. Quanto ti capisco! Anche a me piace preparare tutto in casa e ogni volta mi ammazzo di lavoro!
    Io adoro i biscotti, adoro farli e mangiarli! I tuoi sono fantastici, le formine che hai utilizzato mi piacciono un sacco. Complimenti!

    RispondiElimina
  4. Ciao Ricetta Inserita, la puoi trovare qui http://ideeintavola.wordpress.com/idee-gustose-per-un-regalo-il-1-contest-di-ideeintavola/partecipanti-categoria-a-cucino-e-regalo/

    Grazie mille, un abbraccio, Sonia

    RispondiElimina
  5. Che dolce che sei!!!
    Anch'io mi trovo nella tua situazione,quest'anno non mi volevano far fare nemmeno l'albero.
    Ma non solo ho fatto l'albero,ma l'ho decorato con tanti biscotti natalizi preparati da me!!!!
    Bravissima cara,hai preparati dei biscotti bellissimi!!

    RispondiElimina
  6. Che carini che sono! Io ogni anno ne faccio in quantità industriale per regalarli. Come te amo preparare con le mie manine quello che poi offrirò a i miei ospiti!
    Per gli addobbi quest'anno ha fatto tutto mio marito, con due pesti chi ce l'avrebbe fatta.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  7. Ciao, volevo informarti che per partecipare al mio contest (http://semivaniglia.blogspot.it/2013/12/che-vino-ti-porto-per-il-cenone.html) non è necessario essere iscritti a fb. In accordo con lo sponsor ho apportato una piccola modifica al regolamento, quindi ti aspetto con le tue ricette (leggi le modifiche)
    a presto
    floriana

    RispondiElimina
  8. questi li voglio proprio fare le prossima settimana; ho comprato delle formine che alle bimbe piaceranno molto e le tue decorazioni mi piaccio un sacco! baci!!!

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...