Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
sabato 2 novembre 2013
Come dicevo in questo post adoro le torte e i dolci con le mele.
Per me la torta della domenica deve essere una preparazione veloce, "casalinga", deve essere un dolce non elaborato, senza creme, senza salse, da preparare senza troppi passaggi per merenda, magari da poter fare anche senza bilancia, da poterti regolare anche prendendo come unità di misura i bicchieri, i cucchiai, le tazze oppure ad occhio, da poter preparare magari anche se non disponi di una bilancia, anche se sei in montagna con la famiglia o gli amici, di quelle torte che quando entri in casa il profumo ti avvolge tutta, una torta lievitata con la frutta o anche una torta margherita o al cioccolato o un plum cake.... una torta soffice, confortante: dovrebbe essere per antonomasia la torta della mamma o della nonna, di chi ci vuole bene

A dire la verità in casa mia, sin da piccola, se volevo una torta me la dovevo fare, ecco che ho imparato a pasticciare presto... perchè mia mamma i dolci non li faceva (e non li fa) quasi per niente (però li mangia! OH! se li mangia!). Ecco...per me questa torta di mele è la torta ideale della domenica :-)


Cosa serve:

250 g. farina 00
1 bustina di lievito
125 g. zucchero
la scorza di 1 limone
3 uova
1 pizzico di sale
4 mele renette
125 g. burro ammorbidito
2-3 cucchiai di latte

Per caramellare:
1 noce di burro
2 cucchiai di zucchero di canna
1 bicchierino di Calvados o Grand marnier

burro e farina per lo stampo

Tirare fuori dal frigo il burro e le uova almeno mezz'ora prima di fare la torta.
Accendere il forno a 170°/180°
Imburrare e infarinare una tortiera a cerchio apribile da 22D.
Sbucciare e tagliare a fette non sottili le mele.
Separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve, non fermissima.

In una capiente padella far sciogliere una bella noce di burro con due cucchiai di zucchero di canna, aggiungere subito le mele, se possibile non mescolare con il cucchiaio ma farle saltare, altrimenti mescolare con molta delicatezza. Appena le mele si sono intrise di burro (quindi dopo pochi minuti) unire il liquore, farle saltare un attimo, fare evaporare e spegnere.


Intanto (ma occorrerà essere un po' rapidi sennò le mele raffreddandosi troppo si induriranno) con le fruste montate il burro morbido con lo zucchero e la scorza del limone. Unire, UNO per volta, i tuorli. Non incorporare quello successivo se il precedente non si è ben amalgamato.
Setacciare la farina con il lievito ed il pizzico di sale ed unire al composto. Aggiungere 2 o 3 cucchiai di latte. Mescolare velocemente con un cucchiaio di legno.

Unire gli albumi montati mescolando dall'alto verso il basso con un cucchiaio di legno o una spatolina.

Mettere il composto nella tortiera (sarà piuttosto compatto) livellarlo ed unire, sopra, le mele caramellate mettendole non a raggiera o in maniera ordinata, ma al contrario, disordinata.


Infornare per circa 50 minuti. Dopo 45 minuti monitorare la torta che deve essere ben cotta ma non bruciata, il tempo di cottura dipende dal forno. Fare la prova stecchino per sicurezza, ossia bucare a fondo la torta con uno stuzzicadenti, estrarlo e dovrà essere asciutto.










17 commenti:

  1. Che goduria la torta di mele! Una di quelle cose così profumati che è impossibile resistere ^_^
    Buon we cara <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  2. Che buona e morbidamente affettuosa questa torta per chi ci vuole bene ;) grazie di averla condivisa con me, è come se l'avessi assaggiata davvero. Un abbraccio,
    Ximi

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia! Adoro le torte di mele e questa e' bellissima! Ne assaggerei volentieri una fettina ora! Brava!

    RispondiElimina
  4. questa anche per me è la torta della domenica.. adoro la tua versione

    RispondiElimina
  5. Adoro la torta di mele, la tua sembra davvero deliziosa e morbidissima! :)

    RispondiElimina
  6. Adoro queste torte così,semplici e gustose..le mangerei sempre!

    RispondiElimina
  7. Che torta deliziosa, la proverò sicuramente! Un abbraccio, Manu

    RispondiElimina
  8. non mi stanco mai di torta di mele :)
    questa caramellata mi mancava, copio subito... sento un profumino!

    RispondiElimina
  9. io adoro le torte di mele, questa mi mancava, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. adoro le torte di mele in tutte le loro varianti, la tua è bellissima e golosa!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  11. Buona questa torta di mele!!! Mi piace assai

    Passa da me, ti ho taggata!!! :)

    RispondiElimina
  12. ma che bella, immagino quanto sia buon aio adoro le torte di mele, sono le mie preferite.
    baci

    RispondiElimina
  13. Hai ragione questa è prorpio la torta della domenica... e mi sa che la tua mamma ha lo stesso "difetto" della mia: non cucina dolci ma li mangia, eccome se li mangia!!!

    RispondiElimina
  14. Che bella torta!! Perchè non partecipi al contest "La Mia Torta di Mele"? Se ti f apiacere ti aspetto qui: http://www.ricettedalmondo.it/contest-la-mia-torta-di-mele.html

    Marianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marianna. piacere di conoscerti, il tuo contest mi piace moltissimo perchè i dolci con le mele sono tra i miei preferiti, tuttavia non posso partecipare perchè non sono iscritta su facebook e decisamente non amo le vincite tramite i voti sul social network. Grazie lo stesso per l'invito, alla prossima volta molto volentieri se non c'è di mezzo FB. un caro saluto

      Elimina

Grazie per essere passato/a a trovarmi!
E grazie per i tuoi commenti che mi aiuteranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog, o profilo pubblico non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Visite

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Partecipa al nostro Contest di "al Km 0"

Partecipa al nostro Contest di    "al Km 0"
Scade il 28-04-2017

Lettori fissi

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...