Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

Partecipo alla rubrica "al Km 0"

Partecipo alla rubrica "al Km 0"
il 2° e 4° venerdì di ogni mese

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
venerdì 20 settembre 2013

Le zucchine tonde del mio orto!!! 

Nella lista degli ingredienti ho segnato 2 zucchine tonde, in realtà ne occorreranno di meno (diciamo una e mezza) beh dipende da quanto sono grandi (le mie erano belle cicciotte). 

Se avete una mandolina BENE! Meglio! io non ce l'ho al momento in cui scrivo, mi riprometto sempre di comprarne una con la protezione per le dita, lo farò prima o poi, per ora le ho tagliate sottilissime col coltello.


Cosa serve per 8 tartellette:

Per la pasta brisèe al timo:



300 g. farina 00 BIO
125 g. burro freddo
50 ml acqua gelata
1 presa di sale
2 rametti di timo fresco


Per il ripieno:


2 zucchine tonde

8 fiori di zucchina
1 uovo + 1 tuorlo
burrata q.b. 
sale 
erba cipollina q.b.
olio evo

Inizio col dire che ho messo poco uovo, pochi cucchiaini poichè utilizzando la burrata di liquido ce n'è già a sufficienza; però: se la vostra burrata è poco acquosa (o se usate mozzarella magari perchè la burrata non la trovate) e/o se lo ritenete opportuno mettete più uovo.


Preparare la pasta brisèe:


Mescolare velocemente con la punta delle dita la farina con il burro tagliato a pezzettini freddo da frigo, il timo sbriciolato ed il sale. (stesso procedimento della pasta frolla) in alternativa mettere il tutto in un robot da cucina e azionare la lama pochi minuti. Assemblare il composto, avvolgerlo nella pellicola alimentare e mettere in frigo un'oretta a riposare. Per vedere l'immagine della preparazione cliccare qui


Riprendere la pasta, dare dei colpetti col mattarello infarinato per ammorbidirla, stenderla sottile-sottile su carta forno e con un coppapasta di misura, ricavare 8 cerchi di pasta. Se non avete il coppapasta usate direttamente lo stampino capovolgendolo sulla pasta brisèe, in questo caso occorrerà un po' di forza premendolo sulla pasta e roteandolo leggermente. (spero di aver spiegato bene...) 
Imburrare molto bene nelle scanalature 8 stampini (io faccio fondere poco burro al microonde e spennello bene le formine), adagiare la pasta, premere leggermente sui bordi, bucherellare il fondo e mettere in frigo.



Preparare il ripieno. Qui occorre non distrarsi, non inviare sms, non parlare al telefono, non guardare la tv, non cucinare altro insomma... non fare altro pena non eseguire alla perfezione la cottura delle zucchine che non devono essere fritte, non troppo cotte e non si devono rompere.

Molto bene: mondare le estremità delle zucchine, lavarle, asciugarle e tagliarle molto sottilmente (leggi sopra).


In una padella capiente scaldare un filo di olio evo ed adagiare le fette di zucchina. FUOCO basso. Devono appena stufare, ammorbidirsi. Mettere il coperchio. Con l'aiuto di due spatoline-palette-cucchiai di legno, dopo un paio di minuti, girare le fette. Rimettere il coperchio, salare e cuocere altri due minuti, poi spegnere il fuoco. NON farle cuocere di più altrimenti diventano molli.




In una ciotolina sbattere l'uovo, aggiungere un pizzico di sale e poca erba cipollina fresca tagliuzzata a coltello. 
In un'altra ciotolina tagliare qualche cubettino (diciamo 3 per tartelletta quindi 24 cubettini) di burrata

Accendere il forno a 180°

Prendere gli stampini in frigo con la pasta brisèe già stesa.

Calcolare 3-4 fettine di zucchina (anche 5 se sono trasparenti) per ogni tartelletta. Disporre quindi le fette di zucchina tonda in ogni tartelletta, di seguito cospargere sopra un pochino di uovo sbattuto (distribuire l'uovo e il tuorlo nelle 8 formine), disporre poi i cubetti di burrata e, per ultimo, il fiore di zucchina precedentemente lavato ed asciugato, avendo eliminato anche il pistillo interno.





Disporre le tartellette dentro ad una teglia (per comodità di infornate/sfornare e perchè così facendo gli stampini non si cappottano sulla griglia del forno... l'esperienza insegna!) e infornare per 30 minuti circa (forno ventilato) controllare comunque la cottura, dipende dal forno, potrebbero servire 5 minuti in più o in meno, la tartelletta è pronta quando i bordi diventano leggermente dorati e la burrata è ben sciolta senza essere bruciacchiata.

Togliere la teglia dal forno, attendere qualche minuto, sformare delicatamente le tartellette, adagiarle sul piatto di portata o piattini 

individuali e servire.



P.s. se non riuscite a tirare la pasta molto, molto sottile vi conviene fare una precottura in bianco, ossia: mettete sulla pasta già disposta negli stampini (prima di mettere il ripieno) un quadrato di carta forno, poi dei fagioli o ceci secchi. Cuocete una decina di minuti, togliete carta e fagioli mettete il ripieno e proseguite la ricetta.

Questa ricetta, con queste dosi ed ingredienti, l'ho elaborata io, quindi se replichi la ricetta, per cortesia inserisci il link di riferimento di proprietà al mio sito.
 Grazie






22 commenti:

  1. bellissima questa idea un bacio lili

    RispondiElimina
  2. Ma che belle...anch'io devo comprarmi una mandolina come si deve, ne sono sprovvista e le zucchine tonde sono uno spettacolo come le tue tartellette...mi piacciono moltissimo...eleganti e delicate...ottime...

    un abbraccio e buon fine settimana
    monica

    RispondiElimina
  3. Bello questo piatto batu, mi viene da farlo subito
    bacionissimi tiziana la cucina di pitichella

    RispondiElimina
  4. Bellissime le tue zucchine…cosa non darei per averne ancora nell'orto :-( quelle tonde poi io le adoro, hanno un sapore favoloso! Complimenti x quest'insolito utilizzo davvero da copiare ^_*
    Buon we cara
    la zia Consu

    RispondiElimina
  5. Buone davvero...moltocarina anche la presentazione!!
    Buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  6. wow! ... che orto meraviglioso se produce zucchine così belle!
    Ricetta gustosa, da provare.
    Un saluto
    Mug

    RispondiElimina
  7. con le zucchine dell'orto è tutto un altro sapore vero! sfiziosissime queste tartellette complimenti!
    a presto,
    franci

    RispondiElimina
  8. buoneeeeeeeeeee, l'header della tua cucina è fantastico, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh è una foto proprio della mia cucina Silvia :-)

      Elimina
  9. ciao carissima , ma che bella ricettina io adoro le zucchine in tutte le versioni, prendo subito nota e la rifacco al piu' presto ....felice domenica.

    RispondiElimina
  10. me la sento sotto il palato quella cremina delicatissima e buona.. con quella gustosa burratona sopra.. mamma che goduria

    RispondiElimina
  11. Batù ma sono una squisitezza, si intuisce anche dalla foto!!!!
    gnam gnam
    ciao
    Sara

    RispondiElimina
  12. Sono bellissime le tue zucchine tonde! chissà se riuscirò a convincere il mio papi a piantarle per il prossimo anno!!! sono così chic le tartellette che hai ideato!!

    RispondiElimina
  13. Buoneeee!!! E la mandolina direi che è proprio uno degli strumenti indispensabili quando si cucina spesso con le verdure.

    RispondiElimina
  14. sono delle tartellette molto originali ben pensate e realizzate, personalmente trovo fantastica quella brise profumata al timo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Günther, è vero la pasta profumata al timo è proprio buona! ne ho un sacco in giardino, ho messo una piantina ed ora è diventata una piantona, te ne spedisco un po'? :-)

      Elimina
  15. no ma così muoio... mi fai morire perchè non resisto!!
    le vorrei tanto per cena!!
    Bravissima, mi hai fatto venire una gola e poi le zucchine tonde le adoro! Da me non se ne trovano altrimenti le divoravo!!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. acc. a saperlo cara Rumi te ne spedivo un paio di cassette :-)))) qui ci sono uscite dagli occhi praticamente eheheh

      Elimina
  16. Che bella idea!!Saranno proprio gustose!Bravissimaa

    RispondiElimina
  17. Ciao, arrivo da te grazie al contest " Ti cucino così" al quale anche io partecipo. Complimenti per il tuo blog, mi sono unita ai tuoi lettori e mi piacerebbe tanto che tu facessi altrettanto. A presto, Claudia
    http://www.lacucinadistagione.blogspot.it/

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...