Partecipate al nostro contest!

Partecipate al nostro contest!
Scade il 28-01-2018

Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
sabato 17 maggio 2014
In casa amiamo molto la pasta ripiena, qui in piemonte è un primo piatto che non può mancare soprattutto da offrire nei pranzi importanti.
A me piacciono un po' tutti i ripieni, quelli tradizionali. Intendo... davanti non so.. ad un piatto di ravioli ripieni di amarene e  cosce di rana (le prime due cose che mi sono venute in mente che per me sarebbero stravaganti abbinate..)ecco storcerei il muso e opterei per un toast, invece le farcie classiche, delle nostre nonne insomma...non  mi stancano mai.
Il primo che vi propongo oggi, è tra i miei preferiti, realizzato con la boraggine bio che più bio non si può, visto che proviene dal mio orto :-)



per 6 persone - 1 kg. di panzerotti


sfoglia sottilissima (macchinetta tirapasta posiz. 1) fatta con:


300 g. farina 00
3 uova pasta gialla
un pizzico di sale
un cucchiaio di olio d'oliva


Ripieno:


500 g. borragine
600 g. seirass (ricotta piemontese) o ricotta di pecora
1 tuorlo
noce moscata
sale
5 cucchiai parmigiano grattugiato
un rametto timo fresco sbriciolato
2 foglie di menta tritate
1 pezzettino piccolissimo aglio


Per condire:


burro
salvia

Disporre la farina su una spianatoia, fare l'incavo centrale e sgusciarvi dentro le uova, aggiungere il sale e l'olio. Iniziare ad impastare dall'esterno verso l'interno in modo che le uova non "scappino". Impastare fino ad ottenere un composto sodo ed elastico. Avvolgerlo in un canovaccio da cucina e lasciarlo riposare almeno mezz'ora.


Preparare il ripieno:
Lavare la borragine e farla sbollentare in acqua a bollore salata per cinque minuti.
Gettarla in una boule di acqua fredda per fermarne la cottura e per far sì che il colore della verdura si mantenga bello vivido.


Passarla al setaccio. Amalgamare la borragine con il seirass (o ricotta di pecora - in questo caso occorre setacciarla), aggiungere gli altri ingredienti ed amalgamare bene.


Riprendere la pasta e stenderla sottilissima come spiegato prima. Deve essere proprio un velo, in modo tale che si veda il colore della farcia.(Notare in foto che si vede la tovaglia sottostante la sfoglia)


Formare dei mucchietti leggermente distanziati tra loro, ripiegare la sfoglia e ricavare dei panzerotti con l'apposito utensile.



Portare a bollore abbondante acqua salata e, con delicatezza, mettere a cuocere i panzerotti.
Se avete fatto la sfoglia sottile come un velo sarà sufficiente uno o due minuti di cottura.
Se l'avete fatta un po' più spessa prolungatela di qualche minuto.

Scolare i panzerotti con una schiumarola e riporli in una terrina precedentemente riscaldata.


Condire molto semplicemente con burro fuso con la salvia.






19 commenti:

  1. ciao, hai ragione con il classico non si sbaglia mai, da piccola mangiavo frittelle con la borragine, mai usata nei ripieni, baci

    RispondiElimina
  2. nn sei la sola alla quale piace la pasta ripiena, nn l'ho mai provata con la borragine, io vado a bietola e spinaci!!
    baci

    RispondiElimina
  3. piace tantissimo anche a me la pasta ripiena, ho ancora il pupetto diffidente "vedere per credere"....uff!!!!

    RispondiElimina
  4. Grazie carissima per la tua terza ricetta e quindi ti faccio un in bocca al lupo triplo! :)
    felice serata !! Barbara

    RispondiElimina
  5. Anche oggi ci delizi con una ricetta veramente gustosa.Bravissima come sempre.Ciao e forza ITALIA.

    RispondiElimina
  6. Sono belli e buoni i tuoi panzerotti,complimenti,giuro che ne assaggerei volentieri un piattino/one.
    Ti ho mandato un e-mail riguardo al tuo commento sul mio portadolci,fammi sapere se l'hai ricevuta.
    Un bacione.

    RispondiElimina
  7. Buonasera tesoro....tra il primo e secondo tempo della partita sono venuta a trovare la mia amica...Come stai? Spero meglio
    Intanto ti faccio i miei complimenti per questa pasta ripiena...anch'io amo molto il classico...questo è davvero gustoso!!!!!!!!!!!!!!
    Oltre che bellissimi questi panzerotti ...tutti in fila per la foto.....Ora vado ....il secondo tempo sta iniziando e sperando che vada meglio di come sta andando
    Un bacione dolce Batù

    RispondiElimina
  8. eccomi qui! Buoni i panzerotti con questo straordinario ripieno!
    Noi in sardegna usiamo molto la semola per la pasta fatta in casa, e mia mamma quando voglio utilizzare la 00 mi dice :"No, non mi piace"
    Devo fare le cose quando lei non c'è!
    Come va la salute, spero meglio!

    RispondiElimina
  9. Anche io storcerei il naso alle rane :D ma un ripieno così classico e bio e' tuttaun,,'altra cosa! Decisamemte migliore! Scusa il cell sta dando i numeri ;D ciao cara!

    RispondiElimina
  10. che belli che sono altro che gli sfogliavelo di rana, questi di che ne mangerei a iosa, bel ripieno seirass esalta la borragine e il timo e menta danno un ottimo aroma

    RispondiElimina
  11. grazie ragazzi, davvero gentili, appena posso torno, c'è una persona in famiglia che non sta bene. :-( devo andare

    RispondiElimina
  12. Ti son o venuti davvero benissimo, con quella sfoglia così sottile e quel ripieno buonissimo, complimenti!

    RispondiElimina
  13. Buoni e genuini cosa si vuole di più?!

    RispondiElimina
  14. belli e buoni.. questi sfogliavelo sì che sono speciali.. quelli del supermercato?!!? ma fatemi un piacere.. ;-))!! stupendi

    RispondiElimina
  15. Batucciaaaaaaaaaaaaaa, eccomiiiii no, non mi son dimenticata di te ma..son stata strapresa da mille cose!!!Però non mi perdo questa autentica delizia!!!!!amo anch'io la pasta ripiena!!!!E cosi è una vera bontà!!!!!Un grandissimo abbraccioooo

    RispondiElimina
  16. Fantastici! speriamo che il tuo parente si rimetta presto, Laura

    RispondiElimina
  17. Che bontà, che acquolina, complimentiiiii!
    Auguri di pronta guarigione a chi non sta bene.
    Ciaooo e buona serata::))

    RispondiElimina
  18. questi panzerotti mi fanno gia' fame!!!! questo si che e' un signor primo!!! baci

    RispondiElimina
  19. Lo so, lo so, ultimamente non sono una follower molto attiva, ma quando ho gli esami, mi conosci, non ho testa per altro. Comunque un po' di svago ci vuole sempre no? e quale svago migliore del farsi venire l'acquolina in bocca??? gnammmmmm, ottimi panzerotti davvero!

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...