Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

Partecipo alla rubrica "al Km 0"

Partecipo alla rubrica "al Km 0"
il 2° e 4° venerdì di ogni mese

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
giovedì 31 maggio 2012

Cosa serve:

250 g. di ciliegie

Per la pastella serve:
50 g. di farina 00
35 g. di zucchero semolato
50 ml. di latte
100 ml. di panna
2 uova

Inoltre serve:
4 mandorle o il corrispettivo di mandorle a lamelle
zucchero a velo q.b.

Denocciolare le ciliegie cercando quanto più possibile di lasciarle intere.
Preparare la pastella mettendo nel bicchiere del frullatore tutti gli ingredienti.
Frullare fino a che si ottiene una pastella omogenea.

Disporre le ciliegie sul fondo delle cocottine


versare la pastella ed utlimare
tagliando a coltello grossolanamente una mandorla per ogni cocottina. (o qualche lamella)


Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 20/25 minuti. Fino a doratura.
Sfornare e lasciare intiepidire. Spolverizzare con zucchero a velo e servire.




39 commenti:

  1. Che invidia hai un'albero di ciliegie!!!!!!
    Bellissima l'idea di fare il clafoutis monoporzione!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  2. una vera delizia!! :) grazie per la ricetta, la aggiungo subito! ;) buona giornata, un bacio! :)

    RispondiElimina
  3. Non vedo l'ora di farlo anch'io, ti è venuto benissimo!!!

    RispondiElimina
  4. che belle e buone le ciliegie del tuo albero utilizzate per questa fantastica ricetta (mi piacciono molto poi le mono porzioni!) Immagino che spettacolo la natura quando vedi spuntare le ciliegie!

    RispondiElimina
  5. Ciliegie così, non potevano che meritare una ricetta così fantastica.Quanto ho da imparare!!!!!!!!!Bravissima.

    RispondiElimina
  6. Che bella ricettina e che belle ciliege, la devo fare sicuramente piacerà anche ai bambini, scusami per i commenti al contest ma non hai idea delle difficoltà e sono andata un po' in tilt, e non ho riflettuto abbastanza, ti mando un grande abbraccio a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma non preoccuparti Nannina... sai quante volte vado in tilt io? non ne hai idea... :-)

      Elimina
  7. Buonissimo! Ma che bella idea le monoporzioni!
    Anch'io ho fatto il clafoutis (la tua ricetta è diversa dalla mia, però), qualche giorno fa, ma purtroppo le ciliegie le ho dovute comprare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah si Belinda? l'hai fatto anche tu? vengo a sbriciare allora.. così la prossima volta, provo la tua ricetta :-)

      Elimina
  8. che meraviglia....uno dei colori dell'estate più belli!!

    RispondiElimina
  9. Non sai quanto vorrei avere un albero di ciliegie. Sono la mia passione. Quindi non può che piacermi il Clafoutis.

    RispondiElimina
  10. belline? io direi bellissime e soprattutto genuine, davvero invitanti queste monoporzioni, baci

    RispondiElimina
  11. che belle ciliege, io non le ho le devo comprare ma in copenso ho 6 alberi che mi danno tantissime amarene, magari provo a rifare il tuo colde con quelle. un abracci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefania facciamo uno scambio culturale? te ne do un po' delle mie.. (anche se stanno quasi finendo..) e tu mi dai un po' delle tue meravigliose amarene :-)

      Elimina
  12. Bellissime le tue foto, questo dolce poi ti è venuto una favola!

    RispondiElimina
  13. il tortino è stupendo e poi,,che belle ciliegie, da noi il tempaccio ce le ha rovinate tutte!!!:((
    baci

    RispondiElimina
  14. Le ciliegie come sfondo le avevo notate e che buone che devono essere....
    e che meraviglia di tortini che hai realizzato cara Batù...
    Spero tanto che tu stia meglio cara
    ti abbraccio forte
    Un bacione

    RispondiElimina
  15. Ma guarda che bei dolcetti! Ti faccio i complimenti cara, il fatto che siano raccolte dal tuo albero dà sicuramente un valore aggiunto a queste ciliegie!
    a presto:**

    RispondiElimina
  16. Se riesco a prendere le ultime che sono rimaste sull'albero (sono un po' in alto) le userò sicuramente per fare questo dolce stupendo, bravissima come sempre!!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  17. Adoro Clafoutis mono porzione come questi riusciti benissimo, sono molto più chic che intero calfoutis nella teglia e si evita il pericolo di assomigliare a una frittata! Grazie degli auguri anticipati Batù, ciao!

    RispondiElimina
  18. I miss the sour cherry tree we had in our back yard. Thank you for sharing

    RispondiElimina
  19. Ma sai che lo sfondo mi piace un sacco? forse te lo avevo già detto. vero?

    io aspetto le mie di ciliegie e poi provo questa ricettina! ottima!

    RispondiElimina
  20. Troppo golosi....ho un sacco di ciliegie e devo assolutamente provarli!!!!!

    RispondiElimina
  21. Sai che è da tempo che volevo provare a fare il clafoutis di cigliege? la tua ricetta mi tenta molto! bacioni, Francy ps: bellissime le tue ciliegie!!!

    RispondiElimina
  22. Come vorrei un albero di ciliege! Il tuo dolcetto e' buonissimo complimenti:-) baci

    RispondiElimina
  23. Che dolce particolare e che belle ciliegie. Lo sfondo mi piace tanto!!!!

    RispondiElimina
  24. Che belle le tue ciliegie, mi piacciono molto come sfondo del blog, mi mettono allegria e mi fanno pensare all'estate e alle vacanze. Wow! Inoltre ottima questa ricettina, brava Batù, complimenti!

    RispondiElimina
  25. ti piace filmare con il tuo cellulare quello che vedi di strano nella tua città oppure hai delle foto strane da mostrare ma non sai dove pubblicarle?Contattami e ti metterò il tuo materiale sul mio blog cosi' sara' visibile in tutto il mondo.

    RispondiElimina
  26. bellissima ricetta complimenti

    RispondiElimina
  27. eh anche qui ormai sono sui rami in alto... per la gioia delle gazze che se le pappano! :-)
    Nicky: grazie per il tuo invito ma non filmo un tubo col cellulare, è già tanto che lo usi per telefonare.... e le foto di cucina le pubblico qui, le altre non le pubblico affatto :-) ciao!

    RispondiElimina
  28. ...che dirti se non..: STREPITOSI!!!

    RispondiElimina
  29. ecco il vero clafotto, come lo chiamerebbe Alla Bay:))
    una squisitezza, morbido e dolce senza eccessi, come piace a me.
    Bravissima!
    a presto, Vale

    RispondiElimina
  30. Evviva sono arrivate le ciliegie!!!
    Noi abbiamo piantato quest'anno il ciliegio nel nostro giardino e mi sa che dovremo aspettare un paio d'anni prima che faccia i suoi frutti!
    Ma posso comprarle e provare la tua ricetta!
    Buon week end!

    RispondiElimina
  31. che belle le ciliege del tuo orto!! anche a me piacerebbe avere un albero di ciliege, sarà che sono colorate, belle, lucide ma quando vedo un albero pieno di ciliege resto sembra "imbambolata"!
    Maria

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...