Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"
il 2° e 4° venerdì di ogni mese

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
martedì 10 aprile 2012
Questi sono tortini-sformatini molto semplici da preparare, saporiti ma delicati.

Cosa serve per 6 stampini usa e getta (tipo cuki per intenderci):

4 patate di media grandezza (circa 1/2 kg.)
2 uova
40 g. parmigiano grattugiato
prezzemolo tritato
sale e pepe
300 g. di porri puliti. io uso i porri piccoli e con poco scarto, se usate i porri grossi utilizzate solo la parte bianca.
1/2 cipolla bianca
olio e.v.o.
una spolverata di saporita (ne ho parlato qui) o se non l'avete, una grattata di noce moscata
6 uova di quaglia
pangrattato e burro per gli stampini.

Far lessare le patate in acqua salata abbondantemente.
Nel frattempo mondare e lavare i porri, tagliarli a rondelle fini e metterli a stufare a fuoco lentissimo, in poco olio e.v.o., aggiungere anche la mezza cipolla tagliata molto fine, salare e portare a cottura. (devono essere molto morbidi)

Passare le patate nello schiacciapatate ed unire al porro cotto.

Unire la spolverata di saporita, le due uova, il parmigiano, il prezzemolo. Mescolare molto bene per amalgamare gli ingredienti. Regolare il sale ed il pepe.
Far lessare le uova di quaglia 4 minuti in acqua bollente. Raffreddarle sotto l'acqua fredda corrente e sgusciarle.

Imburrare e spolverizzare con il pangrattato 6 stampini usa e getta in alluminio. Riempirli con il composto premendo un pochino.

Preriscaldare il forno a 190° se ventilato o a 200° se statico o a gas.
Passare gli stampini in forno per 15/20 minuti.
Toglierli dal forno, attendere un paio di minuti e sformarli su il piatto di portata.

Tagliare in due l'uovo di quaglia e guarnire il torino. Servire.



23 commenti:

  1. Sie che meraviglia, belle da vedere e sicuramente favolose nel gusto..

    RispondiElimina
  2. Che bella questa ricetta, mi piace molto, sfiziosissima!!!

    RispondiElimina
  3. Oh caspiterina, ma sono deliziosi! Quanta grazia quelle ovine di quaglia:)) brava davvero!
    a presto:*

    RispondiElimina
  4. Meravigliosi a vedersi e stragolosi!!!!!!questi li segno subitoooooo:-)))Un bacione carissimaaaaaaaaa!!!!

    RispondiElimina
  5. Che buoniii! Patate e porri per me sono sempre un'accoppiata stupenda! :)

    p.s. sai che avevo pensato a una ricetta per il tuo contest e solo alla fine mi sono resa conto che non avevo scattato una foto della preparazione? Mannaggia! Penserò a un altro piatto ;)

    RispondiElimina
  6. nooo che peccato! dai..dai.ti aspetto :-)

    RispondiElimina
  7. che buoni!! e carinissimi!! perdonami sn cn connessione di fortuna! la ricetta va postata per intero qui: http://forum.giallozafferano.it/pasqua-senza-glutine/
    grazie cara ritorno appena possibile e poi controllo anke nel forum, grazie ancora!

    RispondiElimina
  8. Favolosi cara Batù, solo la presentazione fà venire l'acquolina in bocca!
    ciaooo e buona serata! :))

    RispondiElimina
  9. bellissimi e stuzzicanti.
    ciao ciao
    emme

    RispondiElimina
  10. che bontà!! io adoro i porri...e litigo sempre con chi sostiene che sono uguali ai cipollotti o alle cipolla...un abbraccio
    ;-)

    RispondiElimina
  11. Questi tortini sono troppo sfiziosi!!!!!! Complimenti!!!!

    RispondiElimina
  12. saporitissimiiiiiiiiiii......li terrò presenti perchè spesso mi regalano le uova di quaglia .......bravissima

    RispondiElimina
  13. Ma sono bellissimiiiiiiiiiiiiiiiiii
    ho scoperto da poco la bontà del porro e la sua delicatezza..e te lo scrive una che mangia cipolla di Tropea da quando è nata e cara adesso NON LO MOLLO!!!!! lo uso spesso in cucina.... osservata dai miei parenti Calabresi e anche dal fruttivendolo con occhio critico....Grazie della ricetta!!!!!!
    Un bacio Batù!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. oh ma che bel piatto! ma sai che le uova di quaglia non le ho mai provate? un bacione

    RispondiElimina
  15. grazie mille per i complimenti... in realtà è davvero semplice e veloce da fare questo tortino, ed assicuro che è garantito il successo :-)
    Vick: ho fatto, vedi per piacere se va bene.. grazie!

    RispondiElimina
  16. ma guarda che carucci ti son venuti!! sembra veloce.. potrei davvero pensarci di farlo! non ho le uova di quaglia.. sai che..forse forse non le ho davvero mai prese ora che ci penso? beh.. brava!
    baci

    RispondiElimina
  17. Cara Luisa, sono carinissime le uova di quaglia, poi sembra abbiamo meno colesterolo di quelle di gallina, dovrei comprarle più spesso :-)

    RispondiElimina
  18. mi piace molto questa ricetta per la Pasqua si presenta molto bene e gustosa un modo diverso per presentare le uova ma niente male

    RispondiElimina
  19. ottima ricetta, le uova di quaglia mi piacciono un sacco, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  20. Bellissima ricetta....sai che non ho mai mangiato le uova di quaglia????

    RispondiElimina
  21. Ma che belli questi tortini, assolutamente invitanti!!

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...