Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese

Estate!!!

Powered by Calendar Labs

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Privacy policy cookie

Google+ Badge

Google+ Followers

Lettori fissi

Condividi

Contest a cui partecipo

Contest Vinti

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Grafica By

Grafica By
La Boutique dei Template

Comunika food

Welcome!

Welcome!
18 aprile 2012
Per questa ricetta servono moscardini di scoglio pescati e freschissimi (nel senso non quelli piccoli decongelati).
Sono piuttosto grandi e sono perfetti per una lunga cottura rilasciando, così, un sughetto saporitissimo e profumatissimo perfetto per intingere il pane casereccio abbrustolito o per condire gli spaghetti.
Si possono usare anche piccoli (questa volta piccoli...) polpi, le ricette sono intercambiabili.



Cosa serve:

900 g. circa di moscardini di scoglio
olio e.v.o.
una tazza di pomodori pelati
1 pomodoro ben maturo
prezzemolo fresco tritato
poco pepe (facoltativo)
1 bicchierino di marsala secco
1 spicchio d'aglio in camicia + un pezzettino per strofinare il pane

Pulire i moscardini (per 9 etti/ 1 kg.  ne serviranno 3), se non avete molta destrezza o voglia :-)  fate fare questa operazione dal pescivendolo.
Lavateli molto bene in acqua corrente, strofinando i tentacoli.

Metterli in un tegame (se ce l'avete di coccio) con olio e.v.o., i pomodori pelati fatti a tocchettini e il pomodoro pelato, dopo aver eliminato i semi e fatto a pezzettini (mezzo kg. in tutto all'incirca), prezzemolo fresco tritato e l'aglio in camicia.


Aggiungere il marsala secco e fare evaporare. Non aggiungere nè acqua, nè sale. (solo un po' di pepe, se piace a fine cottura). I moscardini "butteranno" fuori il loro liquido, molto saporito, e sarà sufficiente.

Mettere il coperchio e cuocere a fuoco lentissimo per circa un'ora. Dovranno essere morbidissimi, controllate con una forchetta perchè dipende dalla grandezza, potrebbero essere 4 invece di 3 e la cottura andrà diminuita un pochino.

Abbrustolire fette di pane casereccio, se lo trovate, cotto nel forno a legna.
(Io le strofino appena-appena con aglio fresco), e servirle con i moscardini affogati e lato nel piatto di portata.
Il sughetto, come dicevo prima, è veramente ottimo per condire gli spaghetti o per fare un risotto.







partecipo, fuori concorso, al mio contest dal Piemonte alla Sicilia

29 commenti:

  1. CHE MERAVIGLIA...io adoro i moscardini e cara il pepe lo metto tutto che mi piace molto....Non ho mai usato invece il marsala..proverò ...immagino il sapore che deve dare...un bacione cara Batù!!!!!!!e complimentiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  2. Col marsala.. Mmm!! Io ho fatto una cosa simile con le seppioline.. Gustoso col pane casereccio eh?!? Meraviglia sti piatti.. Pensa con polentina calda?!? Eh sì altro che insalatine fresche d'aprile.. Co sto freddo!!!!! Baci

    RispondiElimina
  3. Che squisitezza!Il profumino è arrivato fino a qui, anch'io adooooro il pepe :) Ciao!

    RispondiElimina
  4. Ma daiii e io ho fatto il polpo, è vero avremmo potuto mangiare assieme! siamo proprio in sintonia!
    Certo che questi moscardini, sono un attentanto alla linea...(si fà per dire) sai che se avessimo quel buonissimo pane di grano duro, magari con il sesamo sopra, sai che scarpetta!
    buona serata cara Batù
    ciaoooo :)))

    RispondiElimina
  5. Che buoni!!!! Mi hai fatto venire una voglia pazzasca di questo piatto! Quasi quasi esco e corro dal pescivendolo per farlo questa sera!!

    RispondiElimina
  6. Fanno venire proprio una bella fame questi moscardini.. e il sugo che prende l'aroma del pesce (o echinoderma? humm...) che buono!
    a presto cara:*

    RispondiElimina
  7. Batù posso venire da te o a pranzo o a cena?Mamma che buoni.......

    RispondiElimina
  8. super gnam gnam che buoniiiiiiiiiiiiiiiiiii :-) grazie per essere passata da me è un piacere risentirti!!!!!

    RispondiElimina
  9. Questa va bene anche per me ;-)
    Baci!

    RispondiElimina
  10. Deliziosi!!! Davvero gustosi, proprio invitanti. Mi immagino condirci la pasta.... ^__^
    Franci

    RispondiElimina
  11. Tesoro, amo questo tipo di piatti, mi inviti la prossima volta?

    RispondiElimina
  12. che bella ricettina in cui mangiare tanto ma tanto pane. Segno la ricetta e mi preparo per il tuo contest

    RispondiElimina
  13. ma che bella ricetta!!!!
    Sono a dieta, ma con qualche accorgimento posso mangiarla anch'io!!!!
    Se ti va vieni a prendere un caffè "virtuale" da me!
    Un dolcetto (dietetico e non) non manca mai!
    A presto!
    Stella.

    RispondiElimina
  14. che spettacolo!! :) mai aggiunto il marsala! Grazie la prossima volta farò così!!! :)

    RispondiElimina
  15. Wow che piattino e con il pane abbrustolito poi... gnammi gnammi!!!!

    RispondiElimina
  16. Uhmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm, a trovarne i moscardini di scoglio!!!!Che meraviglia....e tu l'hai cucinato a regola d'arte batucciaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ^_^ Un bacioneeeeeeeee

    RispondiElimina
  17. Essenziale, proprio come si devono cucinare...così per sentirne in pieno tutto il loro sapore. Ottima preparazione e sicuramente da provare il marsala per sfumare. Ciao e grazie. Prendo il banner del tuo contest.

    RispondiElimina
  18. I moscardini devo prenderli quando vado al mercato perché e' vero quelli surgelati sono già piccoli e quando li cucini spariscono magicamente:) mi piace questa ricettina perché adoro fare scarpetta:-p e mangerei sempre pesce!!! Baci

    RispondiElimina
  19. Mamma mia che piatto invitante, fatto benissimo!!! bacioni

    RispondiElimina
  20. Aggiungi un piatto e dimmi a che ora si mangia....a pranzo oggi vengo da te....

    RispondiElimina
  21. Bisognerebbe trovarli dei bei moscardini freschi in Val d'Aosta, UFFA :-(
    QUesto piatto mi fa una gola ....

    RispondiElimina
  22. La sfumatura con il marsala è interessante, da provare.
    a presto

    RispondiElimina
  23. quando la materia prima è ottima, vengono fuori dei piatti eccellenti!

    RispondiElimina
  24. che meraviglia la freschezza di questo pesce :-)

    RispondiElimina
  25. Adoro i moscardini, sono ottimi!!
    Bravissima e buona giornata!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a a trovarmi!
E grazie per i tuoi commenti che mi aiuteranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog, non sono graditi e non verranno pubblicati per questioni di sicurezza.

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Contattami

Cosa cerchi?

Caricamento in corso...

RICETTARIO

RICETTARIO
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Preparazioni base salate e dolci

Torte salate & C.

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...