Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
lunedì 5 dicembre 2011

Friceu in piemontese significa frittella, in realtà, ma il termine viene usato anche per il salato. In tutta sincerità i termini "crocchetta" o "crocchè" non mi piacciono, mi sembra di  italianizzare la parola francese, più corretta, "croquettes", non vorrei sembrare snob..lo so che esiste il termine.. ma vabbè non mi piace lo stesso. 


preferisco friceu


Cosa serve:
patate lessate con la buccia in acqua abbondantemente salata (io ne ho usate 1 kg.abbondante)
1 uovo intero+ 1 tuorlo (se usate meno patate, mettetene solo 1 intero)
prezzemolo tritato fresco
due belle spolverate di saporita  (anche questo mix di spezie mi ricordano la mia infanzia)
sale q.b.
olio e.v.o. per friggere


Giustamente Sara, in un commento qui sotto,mi ha fatto notare che siccome la saporita non è di facile reperibilità, potrei scrivere la composizione in modo tale che possiate ricreare il mix di spezie in casa.

coriandolo
cannella
chiodi di garofano
noce moscata
anice stellato
semi carvi
 

Schiacciate le patate sbucciate nello schiacciapatate quando sono ancora bollenti, aspettare che si intiepidiscano appena ed aggiungere l'uovo, il prezzemolo tritato, la saporita, regolate il sale e mescolate accuratamente con una forchetta.


Nell'olio caldo, ma non fumante, mettete a friggere a cucchiaiate il composto. Non allontanatevi dal fuoco perchè bruciacchiano con facilità. Dopo due-tre minuti abbassate il fuoco, fate friggere ancora due-tre minuti e girate il friceu, ripetete la stessa sequenza.


Scolarle su carta assorbente da cucina ... et voilà. buonissime anche se preparate con anticipo  e poi appena scaldate nel forno tradizionale. Quando ero ragazzina, se ne avanzavano, le mangiavo fredde magari di notte (quando ci si alza con il languorino....) quindi adatte anche per gli stuzzichini e/o aperitivi













20 commenti:

  1. ooohhhooo,assolutamente da provare,soprattutto perche' da un anno e mezzo abito in provincia di novara,bisogna che mi cimento nelle specialita' regionali!!!
    poi se sono di casa,ancor meglio!
    ciao carla

    RispondiElimina
  2. oddio, cosa darei per averne un paio adesso....

    RispondiElimina
  3. Le adoro, la mia nonnina me le faceva sempre da bambina...non metteva quel mix di spezie ma semplice noce moscata...ed erano favolose...grazie per la ricetta...io non le ho mai fatte...e proverò queste tue :)

    RispondiElimina
  4. Che buoneeee!!!! Le faceva sempre mia nonna!!!!

    RispondiElimina
  5. Sai che proprio non le conoscevo? Sembrano davvero ottime, me ne mangerei una anche ora, poi se mi dici che vanno bene ance per gli spuntini notturni sono a posto! Buona notte, Babi

    RispondiElimina
  6. semplici e buonissimi sicuramente..... e si penso che blogger si è bevuto più di un grappino xè oggi è il 5 e non il 10 boh....


    baci laura

    http://paneeolio.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. le fritelle della nonna!!sono da provare!
    baci

    RispondiElimina
  8. io adoro le crocchette , e le tue con quella forma sono simpaticissime e golose.....buona crocco-giornata cara batu' un bacio Maria

    RispondiElimina
  9. Splendide e che ricordi a vedere questa "droga", la usava la mia nonna. . . Baci Batù!!!

    RispondiElimina
  10. Morbide e saporite, danno sempre una gran soddisfazione!

    RispondiElimina
  11. è fantastica la saporita, se non l'avete mai provata cercatela! non è in effetti facilissima da trovare...
    p.s. ricetta della nonna sì, ma nonna batù no eh? non ancora..:-)
    contenta che vi siano piaciute seppur così semplici.

    RispondiElimina
  12. Siii, anche a me stuzzicano tantissimo!
    Poi quell'etichetta ancora come quelle "storiche" fa' un che di atmosfera :-)
    Ma visto che è difficile da trovare, di quali spezie è composta? Così ne facciamo una versione casalinga :-p
    Un'ultima cosa: come hai fatto a far venire quella deliziosa forma di fagottino?

    Grazie e buona serata,
    Sara

    RispondiElimina
  13. Giusto Sara, hai ragione.. modifico il post e scrivo lì gli ingredienti della saporita. Per la forma semplicemente prendo il composto a cucchiaiate, poi, con l'altra mano bagnata, "giro"leggermente, ma proprio leggermente (sennò si compattano e perdono la loro sofficità) l'impasto e adagio il ficeu nell'olio

    RispondiElimina
  14. "La saporita" mi ricorda tantissimo la mia mamma:lei la usava tantissimo.Io non sono più riuscita a trovarla,miscugli di spezie se ne trovano,ma "la saporita" no!
    Buonissime le tue crocchette!

    RispondiElimina
  15. Deliziose! Non le conoscevo, ma le proverò presto!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  16. Che belle e invitanti le tue crocchette!!!
    Baci

    RispondiElimina
  17. Ma di niente cara Sara, grazie a te! :-)

    RispondiElimina
  18. Anche queste mi ricordano mia nonna, che bontà!!! Grazie Batù, sei bravissima!!!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a a trovarmi!
E grazie per i tuoi commenti che mi aiuteranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog, o profilo pubblico non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Visite

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Partecipa al nostro Contest di "al Km 0"

Partecipa al nostro Contest di    "al Km 0"
Scade il 28-04-2017

Lettori fissi

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...