Partecipate al nostro contest!

Partecipate al nostro contest!
Scade il 28-01-2018

Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
mercoledì 18 gennaio 2012
E' una ricetta americana, che io ho riveduto e corretto, poichè, in quella originale era previsto il lievito istantaneo, (per pizze salate per intenderci) e subito infornato, io ho preferito procedere col metodo classico e penso di aver fatto bene :-) Inoltre, la ricetta originale, prevedeva una pagnottona grande, io ho optato per monoporzioni, metodo carino e pratico da servire il pane, soprattutto quando si hanno ospiti, magari servito in un piattino singolo.

Dunque.. anche se la ricetta non appartiene al vecchio continente, credo che possa adattarsi benissimo alla nostra tavola, a nostri pic-nik, alle feste di compleanno e così via. Buonissimo imbottito.
Confesso, però, che questo pane è buonissimo anche da solo.

Queste pagnottelle le ho fatte quasi per gioco, per scommessa con me stessa, tanto per pasticciare un po' a sbatacchiare (in mancanza di un'impastatrice) la pasta sul piano di lavoro, (anche) come metodo moderno anti-stress... pim-pum-pam.. e ci si sfoga un bel po'.

Quello che ho ottenuto sono state delle belle pagnottelle, soffici dentro e croccanti fuori.

Cosa serve:

500 gr. di zucca
75 gr. di zucchero
due grattate di noce moscata
50 gr. di burro fuso
15 gr. lievito di birra
2,5 grammi di sale fino
75 gr. noci sgusciate e a pezzi
500 gr. farina manitoba
3 uova sbattute leggermente
acqua q.b.

Mettere la zucca sbucciata, privata dei semi e tagliata a pezzi, in un pentolino; aggiungere acqua quanto basta per coprirla, mettere il coperchio e cuocere per circa venti minuti, o finchè sia ben cotta per farne un purè.

Fare raffreddare e poi scolarla bene e frullarla nel mixer.
Disporre a fontana, su una spianatoia la farina, ricavare il solito buco centrale ed unire il lievito, precedentemente sciolto in poca acqua tiepida, aggiungere in un angolino il sale, in un altro lo zucchero, iniziare a dare una mescolata, rifare il buco centrale ed unire le uova sbattute ed il burro fuso ed intiepidito, continuando ad impastare leggermente, a raccogliere la farina, incorporate tutti gli altri ingredienti iniziando dalla zucca frullata.

aggiungere acqua tiepida quanto basta per ottenere un impasto molto, molto morbido.


Mettere l'impasto in una boule infarinata, coprire con un canovaccio bagnato in acqua calda e ben strizzato e mettere a lievitare in luogo caldo (io sopra il termosifone) finchè raddoppia di volume.

Riprendere l'impasto e suddividerlo in pagnottine grandi quanto un'arancia. Rimettere a lievitare in luogo caldo (sempre coprendo il pane) per un'altra ora abbondante.



Ecco devono diventare così....

Scaldate il forno a 220°, aggiungere un pentolino d'acqua per creare umidità.
Infornare a forno ben caldo per 10 minuti
Poi, abbassare il forno a 180° per altri 35/40 minuti (ma dipende dal vostro forno)

Eccole....




19 commenti:

  1. quanto le adoro!! quando le faccio io ci aggiungo anche le uvette...mmm mi sembra di sentirne il profumo

    RispondiElimina
  2. Guarda che passo a sbirciare le tue super-ricette. Belle queste morbidose pagnottelle!

    RispondiElimina
  3. Perfette! Il pane con la zucca mi fa impazzire...

    RispondiElimina
  4. L'hai trasformata in modo perfetto e devono essere buonissimi questi paninetti ma se li fai cosi' belli e buoni i tuoi ospiti mangeranno solo loro prima che porti il resto a tavola, consiglio di metterli dopo le portate principali!!! ahahaha ;-)))

    RispondiElimina
  5. Che buone queste pagnottelle! Non ho mai assaggiato il pane con la zucca, ma l'idea mi stimola, Laura

    RispondiElimina
  6. molto invitanti degne di partecipare a tutte e due i concorsi buona serata

    RispondiElimina
  7. Belle le tue pagnottelle ma poi mi piace l'idea della monoporzione, la trovo un'idea elegante per presentare il pane in tavola. La mia prossima ricetta sarà per il tuo contest!! Baci

    RispondiElimina
  8. Adoro tutti i tipi di pane e sostitutivi. Ricetta validissima e per me molto utile visto che ho un bel pezzo di zucca da finire, Un bacione e a presto

    RispondiElimina
  9. Complimenti Batù, l'aggiunta delle noci li rende super!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Fantastiche le tue pagnottelle! La zucca rende magica qualsiasi ricetta!!!

    RispondiElimina
  11. Abbiamo assaggiato delle pagnottelle solo zucca, ma con le noci devono essere ancora meglio, dobbiamo provarci! Non compriamo pane da un secolo, ce lo facciamo noi regolarmente.
    A breve parteciperemo al tuo contest, abbiamo un paio di ricette in mente, aspetta e vedrai!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  12. bellissime e buone queste pagnottelle ,baci

    RispondiElimina
  13. ciao bella Batù se ti va e hai tempo ti ho passato il testimone del 7 links project. passa da me ... un bacio monica

    RispondiElimina
  14. Ma che splendide pagnottelle ... e che voglia e curiosità di assaggiarle...devono essere deliziose!!!bravissima :)

    RispondiElimina
  15. sai che è da un po' che ho in testa di preparare dei panini con la zucca? se ci riesco il prossimo mese faccio il tentativo, vediamo come vengono:)
    buon fine settimana!

    RispondiElimina
  16. Come sono belle Batù! Hanno un colore fantastico! ciao e baci

    RispondiElimina
  17. Batu', complimenti! Bella ricetta e ben spiegata, con tutti i particolari, compreso come creare l'umidità nel forno...
    ciao, buona domenica

    RispondiElimina
  18. Grazie :-) buona domenica anche a te!

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...