Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
martedì 29 novembre 2011
Questi cannelloni freschi li ho farciti con gli spinaci del mio orto e con la ricotta che compro in un caseificio molto piccolo, artigianale che dista a 5 km. da me, producono pochi (ma buonissimi) formaggi con il latte crudo: tomini, ricotta, tome fresche o stagionate. Proprio dietro al punto vendita c'è la loro azienda agricola.


Cosa serve per la pasta:
400 g. farina 00
4 uova
sale
un cucchiaio di olio e.v.o.


Cosa serve per il ripieno:
1 kg. spinaci freschi 
600 g. ricotta vaccina
sale
noce moscata
1 tuorlo (grande)
2 cucchiai di parmigiano


Cosa serve per condire:
besciamella vedi la ricetta che ho postato qui ma raddoppiare le dosi
parmigiano


Intanto scottare in acqua salata bollente gli spinaci, scolarli e strizzarli.
Fare la pasta con gli ingredienti sopra elencati, tirare la sfoglia a mano, col mattarello o con la macchina apposita.


Metter sul fuoco una pentola con acqua, un filo d'olio e sale e al bollore, mettere a cuocere 3-4 sfoglie per volta, per pochi minuti.
Scolare le sfoglie con una schiumarola e "buttarle" dentro ad una boule di acqua fredda per fermare la cottura, dopodichè stendere la pasta su un canovaccio asciutto da cucina.
Procedere così fino ad esaurimento della cottura della pasta.
Ricavare dei rettangoli.




Preparare la besciamella.


Tritare grossolanamente gli spinaci, setacciare la ricotta, unire tutti gli altri ingredienti del ripieno e amalgamare bene.


Riempire un rettangolo,  chiuderlo su se stesso e adagiarlo (con la parte chiusa verso il basso) su una pirofila in pirex (o altra teglia antiaderente) dove si sarà messo sul fondo abbondante besciamella. Continuare fino ad esaurimento degli ingredienti.
Ricoprire con altra besciamella (se nel frattempo si è raffreddata e solidificata, rimetterla sul fuoco con poco latte) e abbondante parmigiano grattugiato.


Passare la teglia in forno già caldo a 180° per una ventina di minuti









29 commenti:

  1. Buonissimi, mi ci vorrebbero proprio, devo ancora prenzare =)

    RispondiElimina
  2. Ciao, che bella ricetta! Postarla ad ora di pranzo è proprio da criminali ;o) La inserisco subito nel contest, ciaoooo

    RispondiElimina
  3. Mmmmm, che bontà Batù. Bravissima! Bacioni.

    RispondiElimina
  4. Complimenti Batù, che meraviglia, ottimi!"!!!

    RispondiElimina
  5. Ma che buoni!!! Uno per me no?? ;-)) Molto carino il tuo orto, quanto ne vorrei uno anche io....:-)
    A presto, baci.

    RispondiElimina
  6. buonissimi.. quando poi usi ingredienti freschi e selezionati il risultato è sempre vincente..
    ciao

    RispondiElimina
  7. che invidia quell'orticello e che golosi i tuoi cannelloni!!!

    RispondiElimina
  8. Un pò d'invidia per il tuo orticello che penso richieda grandi cure!!
    Deliziosi e leggeri i tuoi cannelloni con la sfoglia diligentemente fatta a mano!!
    Baci

    RispondiElimina
  9. cannelloni con ricotta e spinaci un piatto ricco e buonissimo!!
    un bacio

    RispondiElimina
  10. Quando si dice "a km zero"! Devono essere proprio speciali :-)

    RispondiElimina
  11. Ehm... ne è rimasto qualcuno per me??? Buonissimi!!! :)

    RispondiElimina
  12. Che bella questa ricetta fatta con ingredienti semplici ma di gran gusto!!!!

    RispondiElimina
  13. Più a km0 di così!!! Proprio nell'altro mio post parlavo di quanto mi piacerebbe avere un orticello tutto mio, quindi sei fortunatissima..vorrei poter tanto anche io cogliere la verdura e portarla direttamente in tavola!! Buonissimi i cannelloni ricotta e spinaci, mi annoto il ripieno (farli in casa per ora me lo sogno!!) perchè mi piacciono molto!! Baci

    RispondiElimina
  14. Ma che brava!!! Che bei cannelloni!!!!

    RispondiElimina
  15. buoni Batu' bravissima ....e che bello iltuo orticello, se mi serve qualcosa passo da te? ^_^ baci Maria

    RispondiElimina
  16. no, va bè, meno male che non avevi voglia di cucinare...^^

    RispondiElimina
  17. mi piaciono questi canelloni, li ho sempre fatti con la carne o con il pesce ma mai di magro, li provo sicuramente!!!

    RispondiElimina
  18. sì l'orto è una valvola di sfogo, un po' come la cucina, entrambi passioni e poi coltivare la terra d un senso di appagamento (sempre chè le lumache non mangino tutta l'insalata... e i leprotti i cavoli...)

    Norma.. eh.eh.eh... li ho fatti qualche giorno fa, in realtà non avevo davvero voglia quando te l'ho detto, infatti in tavola c'erano hamburger (freschi neh? non surgelati. almeno quello) e insalata :-)

    RispondiElimina
  19. davvero invitanti una porzione la mangerei complimenti

    RispondiElimina
  20. Che bello il tuo orticello..te lo invidio
    insieme a questa buona e genuina ricetta!!
    Complimenti!!

    RispondiElimina
  21. Con gli spinaci del tuo orto saranno sicuramente ancora più buoni!Brava sono molto invitanti

    RispondiElimina
  22. Ma che buona questa ricetta!
    E poi sapere che è a km 0 è ancora più buona!
    Brava!

    RispondiElimina
  23. Ciao Batù!!!
    Passo a trovarti e trovo come sempre splendide ricette slurp, se vuoi ti spedisco qualche lumachina delle mie parti... EH EH EH!!!
    A presto,
    :P

    RispondiElimina
  24. Che meraviglia questi cannelloni,BRAVISSIMA!!!
    Baci

    RispondiElimina
  25. Che fortuna avere l'orto! I cannelloni sono speciali:-) fra un po' arrivo con le ricettine per il tuo contest! Baci

    RispondiElimina
  26. Che bello il tuo orticello! Complimenti anche per l'ottimo primo!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  27. Ma quanto sono buoni e belli questi cannelloni! Brava! Bacioni :)

    RispondiElimina
  28. Buoniiiii. Altro che catering! Altro che gastronomia! Basta chiamare Batù =) =)

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a a trovarmi!
E grazie per i tuoi commenti che mi aiuteranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog, o profilo pubblico non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Visite

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Partecipa al nostro Contest di "al Km 0"

Partecipa al nostro Contest di    "al Km 0"
Scade il 28-04-2017

Lettori fissi

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...